A Natale anche l’arte è più buona

Tempo di vacanza per tutti ma non per il mondo dell'arte che a Natale vive anzi uno dei periodi più frenetici dell'anno. Ovviamente lo spirito natalizio non lascia indifferenti e quindi anche l'arte si orienta in tal senso… e diventa più buona!
Fioccano infatti le iniziative benefiche a favore dei più bisognosi.

Ve ne voglio segnalare qualcuna.

A Milano, Casa d'Arte Galleria San Lorenzo, torna per il terzo anno consecutivo, con l'iniziativa Art For Children, un'occasione per collegare il mondo dell'arte con quello dell'infanzia "non fortunata". Oggi alle 16.00 verrà allestito, infatti, un grande albero di Natale, l'Albero dell'arte, dove i classici addobbi saranno sostituiti con le oltre 100 opere inviate da artisti volenterosi che hanno risposto all'appello lanciato nei giorni scorsi dagli organizzatori che alla fine verranno messe in vendita con un simpatico gioco.

I proventi verranno dati all'Associazione SOLLIEVO onlus del comune di Leinì, da anni impegnata nell'aiuto e nel sostegno a bambini con gravi problemi di difficoltà di convivenza familiare e dove l'arte è già di casa, grazie alla musicoterapia e ai suoi laboratori creativi.

Per informazioni: Galleria San Lorenzo, via Giannone, 10 – 20154 Milano (Tel. 02 39432561. Email: [email protected]arte-sanlorenzo.it)

Sempre a Milano Cesare Picco, compositore e pianista improvvisatore, tra gli italiani più seguiti all'estero, regalerà un emozionante viaggio nella nuova musica per pianoforte con il Concerto di Natale organizzato in favore dell'Associazione OBM, Ospedale dei Bambini Milano – Buzzi Onlus, un'associazione non profit nata nel 2004 con lo scopo primario di migliorare la cura e l'assistenza dei bambini, delle donne e delle famiglie che accedono all'Ospedale, motivo per cui organizza e promuove iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi affinché l'Ospedale possa coniugare eccellenza sanitaria, innovazione tecnologica e alta qualità dell'accoglienza per i bambini e i loro familiari.

Per gli amanti della buona musica è un evento particolarmente interessante. Il poliedrico e innovativo artista proporrà infatti al pubblico un emozionante itinerario musicale che mette al centro di tutto l'improvvisazione, spaziando tra sonorità classiche, contemporanee e jazz che nella sua concezione di musica totale si allontana da ogni tentativo di definizione stilistica o di genere: egli è semplicemente ciò che suona e come lo suona.

L'appuntamento è per mercoledì 17 dicembre 2008 alle ore 21.00 presso il CRT – Teatro dell'Arte (viale Alemagna 6).

Biglietti: da 15 a 25 euro (esclusi diritti di prevendita).

Per informazioni, prenotazioni e prevendite telefoniche, con possibilità di pagamento con carta di credito, telefonare al numero 02 465.467.467 (da lunedì a venerdì tra le ore 10.00 e le 19.00).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La controversa ricetta anticancro all'aloe ha fondamenti scientifici

Creatività al potere col sogno di Salvador Dalì a Milano

Leggi anche
Contents.media