Bere acqua fa bene: i consigli di Sanpellegrino

Siamo ormai in inverno. Anche se il bisogno di bere diminuisce è necessario continuare ad idratarsi. Molteplici sono infatti i benefici all’organismo che derivano dal consumo “dell’oro blu”.

Ossa e denti in primis beneficiano delle preziose virtù dell’acqua. Ma ascoltiamo i consigli di Sanpellegrino che da sempre è leader nel setttore delle acque minerali.

Il Dott. Alessandro Zanasi esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino e docente presso l’Università di Bologna ci spiega:

“Per mantenere un buon bilancio idro-salino è bene bere acqua minerale nella giusta quantità. Questa non solo disseta ma svolge azioni favorevoli alla salute grazie alla presenza di elementi fondamentali per il nostro organismo. Si pensi ad esempio al calcio che è essenziale per il mantenimento di ossa forti e denti sani, nonché per la trasmissione di impulsi nervosi, la contrazione muscolare e la coagulazione del sangue.

Inoltre, al contrario di quanto erroneamente si ritiene, la sua assunzione mediante l’acqua minerale non favorisce l’insorgere dei calcoli renali.”

Il calcio dunque fondamentale per ossa e denti, ma il calcio è contenuto in cibi come la frutta secca ed altri cibi come i legumi secchi, il latte e i derivati. 

Se non vogliamo assumere troppe calorie basta consumare 1,5 l di acqua minerale ricca in calcio per  assumere oltre il 30% del fabbisogno giornaliero di questo elemento.

Ma cosa si intende per acqua calcica? E come facciamo a sapere quanto calcio vi è contenuto? Semplice, leggendo le etichette.

“Un’acqua il cui tenore di calcio superi i 150 mg/l è un’acqua calcica- aggiunge il Dott. Zanasi– ed è importante sapere inoltre che il calcio contenuto nell’acqua è biodisponibile, ciòè viene assorbito e non eliminato dall’organismo”.

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Baby genio? No, solo plusdotato!

E l’Italia continua a sognare la Luna!

Leggi anche
  • Punture di medusa: i migliori rimedi naturaliPunture di medusa: i migliori rimedi naturali

    Le punture di medusa sono dolorose e possono provocare gravi reazioni allergiche. Scopriamo come curare i sintomi e prevenire l’attacco.

  • Smettere di fumare con la sigaretta elettronicaSmettere di fumare con la sigaretta elettronica: è davvero una buona idea?

    Le e-cig sono considerate sempre più spesso uno strumento eccezionale nella lotta contro il fumo. Ecco perché.

  • Prodotti a base di cbd: scegliere quelli più sicuriProdotti a base di cbd: la scelta giusta, per ottenere quelli più sicuri

    Prima di acquistare prodotti a base di cbd occorre accertarsi che siano altamente sicuri: quali sono gli aspetti da considerare per una scelta adeguata.

  • Cura delle ferite essudanti: medicazioni in tessuto non tessutoLe medicazioni in tessuto non tessuto per la cura delle ferite essudanti

    Per favorire un ambiente ottimale alla guarigione delle ferite fortemente essudanti, Mölnlycke ha studiato la gamma Exufiber®.

Contents.media