Buona Festa della Liberazione!

Per ricordare la Festa della Liberazione, vi proponiamo un passaggio del film “Novecento” di Bertolucci.

Vi auguro buona Festa della Liberazione!

Per l’occasione vi propongo, nella seconda parte del post, un passaggio, a tema, del film Novecento di Bertolucci.

Per chi non conoscesse la storia – riporto da Wikipedia – il film narra la storia di due italiani nati lo stesso giorno (il 27 gennaio 1901), nello stesso luogo (una grande fattoria emiliana) ma su fronti opposti: Alfredo è figlio dei ricchi proprietari della fattoria, i Berlinghieri; Olmo è figlio di Rosina, contadina vedova della medesima fattoria, e non sa chi è suo padre data la promiscuità nella quale vivevano i contadini all’inizio del XX secolo, segregati di notte e sfruttati di giorno come bestie da soma.

In effetti, in una scena dove Giovanni, il padre di Alfredo, pronuncia parole affettuose nei confronti di Olmo invitandolo dolcemente a rientrare in casa, potrebbe far intuire che Alfredo sia il fratellastro di Olmo. Proprio le lotte contadine e la Grande Guerra dapprima, e il fascismo con la lotta partigiana per la Liberazione poi, sono al centro dei fatti che si susseguono, con al centro, e per filo conduttore, la vita dei due nemici-amici, impersonati in età adulta da Gérard Depardieu (Olmo) e da Robert De Niro (Alfredo).

Di seguito il video:

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La dieta del buonumore

Gli esercizi per l'esterno coscia per rassodare e tonificare

Leggi anche
Contents.media