calorie ; pop corn ; al ; naturale

Una tazza di patatine apporterebbe ben 150 calorie! Il pop corn al naturale dunque rappresenta lo snack alternativo alle classiche patatine, ideale soprattutto se si è a dieta.

Ma bisogna distinguere tra il pop corn preparato in casa e quello che normalmente si acquista al cinema o al supermercato.

Nel primo caso dunque avremo uno snack davvero salutare soprattutto se i chicchi sono fatti scoppiare in microonde o in una padella senza aggiungere grassi o sale oppure altri condimenti.

Per quel che riguarda invece il pop corn “da cinema”, le calorie salgono vertiginosamente e di salutare questo tipo di pop corn ha ben poco, è infatti ricco di sale, lavorato e confezionato con una marea di additivi.

Dal 45% al 65% delle calorie giornaliere dovrebbero provenire dai carboidrati in quanto questi forniscono energia e fibre.

Il pop corn al naturale contiene 78% di carboidrati, 5% di grassi e 3% di acqua.

I carboidrati semplici sono zuccheri che vengono ingeriti rapidamente ed il 7% dei carboidrati del pop corn provengono da amidi.

Le fibre contenute inoltre, hanno effetti benefici sulla salute, ad esempio stimolano il senso di sazietà rallentando lo svuotamento dello stomaco, aiutano quindi anche a perdere peso.

Le fibre tra l’altro, sono molto utili per combattere la stipsi ed il loro consumo regolare aiuta a prevenire il diabete di tipo 2 e le patologie cardiovascolari.

Ogni tazza di pop corn al naturale contiene circa 1,2 gr di fibre.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Camomilla: come utilizzarla per schiarire i capelli

Contro le rughe: ginnastica facciale antietà (video)

Leggi anche
Contents.media