Che cosa sono le arti terapie. Un libro per scoprirlo

Negli ultimi tempi vi è stata una sempre maggiore richiesta di interventi basati sulle artiterapie, tesi a valorizzare le capacità creative che ogni persona ha a propria disposizione e che può con successo utilizzare nel rapporto con gli altri e nella comunicazione dei propri affetti.

Come abbiamo visto spesso in questo sito, parlare di arti-terapie non è facile perché alla fine si rischia di buttare in un gran calderone anche realtà che utilizzano sì l'arte in ambito sanitario, ma più allo scopo di "intrattenere" il malato che di condurlo attraverso un percorso di cura. L'arteterapia in senso stretto invece non è intrattenimento ma vera e propria terapia basata sulla particolare relazione che instaura tra curante e paziente e su di un progetto costruito attorno a queste due figure in cui l'arte è elemento imprescindibile, quasi fosse una terza figura come vedremo prossimamente.

In quanto tale, l'arteterapia deve essere praticata in contesti particolari da personale esperto e specificamente formato che si muova seguendo principi che validati scientificamente e sottoposti continuamente al confronto tra esperti anche a livello internazionale.
 
Ma allora cosa sono esattamente le arti-terapie? In base a quali principi operano e come è possibile verificarne l'efficacia terapeutica e la validità metodologica?

Lo psicologo Roberto Caterina nel libro intitolato appunto Che cosa sono le arti-terapie (Carocci, 2005) spiega come gli interventi terapeutici che si avvalgono della musica, del disegno, della danza, del teatro, della poesia, condotti da figure professionali qualificate e in un contesto operativo affidabile, possano essere un prezioso strumento di aiuto per superare disagi psichici e sociali rispondendo a tali quesiti.Roberto Caterina è professore associato confermato di Psicologia della percezione, Psicologia della musica e Psicologia della comunicazione nell'Università di Bologna presso cui ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Psicologia nel 1993.

È uno psicologo clinico abilitato all'esercizio della psicoterapia, nonché membro dell'AIP (Associazione degli Psicologi Italiani) e dell'ESCOM (European Society of Cognitive Music).

Attualmente è impegnato nella ricerca prevalentemente di comunicazione e regolazione delle emozioni, espressione vocale delle emozioni e psicologia della musica, argomenti su cui ha scritto articoli pubblicati su riviste nazionali ed internazionali e saggi monografici.
Collabora, inoltre, a numerose ricerche e progetti internazionali nel campo dell'espressione facciale e dell'esecuzione musicale.

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Consigli naturali contro la cistite e le recidive

Londra 2012 Ping Pong o Tennis Tavolo: 7° doodle olimpico (video)

Leggi anche
  • green fridayArriva il Green Friday: il Black Friday all’insegna della cosmesi ecosostenibile 

    Sempre più persone cercano di risparmiare, finendo con il comprare più prodotti del necessario, per il solo gusto di partecipare al periodo dei saldi.

  • sex toysLe vendite di sex toys in Italia vanno a gonfie vele

    In Italia sembra che il settore dei sex toys sia riuscito a ritagliarsi uno spazio importante all’interno dell’economia del nostro paese.

  • online poker g09601cc7b 1920Scopri come scegliere un casinò online

    Casinò tradizionali oppure online? Una scelta non esclude l’altra, e molti giocatori preferiscono la sala da gioco fisica o il portale online a seconda delle esigenze del momento.

  • mal di schienaMal di schiena: cause, sintomi e rimedi

    Il mal di schiena può essere indice di diverse patologie e disturbi che interessano la regione del dorso. Ecco quali potrebbero essere le cause più frequenti e come alleviare i sintomi

Contentsads.com