Cieli azzurri fermano vandali e graffittari

Dove la legge dell'uomo fallisce funziona quella dei Cieli. Deve aver pensato a questo l'artista inglese Stig Evans quando ha suggerito all'amministrazione della cittadina di Brighton di collocare fotografie di tipici cieli estivi sulle finestre e sulle porte di un pub in disuso, ormai bersaglio preferito per vandalismi di varia natura.

La cosa buffa è che la polizia, stufa di provare con le buone ma soprattutto con le cattive ha deciso di lasciar fare … all'artista. In Italia per una soluzione così creativa gli avrebbero riso in faccia. Ad ogni modo i limpidi cieli azzurri con soffici nuvolette bianche hanno fatto il miracolo e da quando sono state apposte al locale in Sussex Street non è più stata attaccata nemmeno una decalcomania.Al di là del risultato i cittadini di Brighton hanno dichiarato di apprezzare molto le immagini scelte perché sono "piacevoli, rasserenanti e distensive", ma del resto Evans aveva fatto un piccolo sondaggio prima di decidere quale tipo di immagine usare.

Quello che invece rimane un mistero è perché vandali e graffitari non ci abbiano ancora messo le loro zampine. L'ispettore della polizia Laurence Taylor, ha avanzato l'ipotesi che i cieli azzurri abbiano un effetto calmante anche sui teppisti.  Comunque ha detto che "prenderà atto della cosa e cercherà di capire quale conclusioni si possono trarre da questa esperienza in modo che si possano utilizzare anche per riqualificare altre aree cittadine." Sui blog inglesi si stanno lanciando sondaggi per cercare di capire quali altre immagini potrebbero fermare i vandali.

L'ipotesi non mi convince per nulla. Temo anzi che questo ostentare vittoria da parte delle forze dell'ordine riaccenderà, ammesso che si sia mai spenta, la voglia di sfida e trasgressione dei vandali e quindi che il pub in questione verrà direttamente raso al suolo.
Se qualcuno ha ipotesi migliori sul perché i cieli azzurri non vengono toccati e su quali altre immagini potrebbero funzionare le accetto volentieri.
Fonte: Metro

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fitofarmaci e guida in stato di ebbrezza

Yoga per dimagrire: il video (parte seconda)

Leggi anche
Contents.media