Cinema e salute: Verdone in campo coi dentisti veri, sono un po' medico anche io!

Sarà l’ospite d’onore nella prima delle due giornate del IV International meeting dedicato alla salute del cavo orale, organizzato dall’Accademia ‘Il Chirone‘ di Roma, dal titolo Piccoli sorrisi: dalla mamma al bambino. Ma non poteva essere che così visto che l’attore e regista romano Carlo Verdone è ufficialmente “un medico mancato” approdato al cinema.

Se non avessi scelto la strada del cinema, sarei stato sicuramente un medico. E in fondo, proprio come un buon medico, col mio lavoro cerco di essere un antidepressivo privo di effetti collaterali“, dice il 60enne che da sempre si interessa di medicina e farmacologia e che ora avrà la sua piccola rivincita con la partecipazione al convegno internazionale di odontoiatria in programma nella Capitale il 16 e 17 settembre.

Quello di Verdone è un amore che viene da lontano: “Nasco in una famiglia di ipocondriaci – ricorda – ma anche di grandi medici. Parlo dei medici di famiglia di un tempo, quelli che ti sapevano ascoltare, che conoscevano tutto di te e che raramente sbagliavano diagnosi.

Ho diagnosticato broncopolmoniti, diverticoliti perforate, un helycobacter e diverse malattie importanti – dice con una punta d’orgoglio – e tuttora, ogni sera, chi mi conosce sa che può telefonarmi dopo le 9 per chiedermi consigli e indicazioni terapeutiche.

Ma – precisa – alla fine di ogni consulenza telefonica aggiungo: senti se il tuo medico curante è d’accordo con me. Così non rischio denunce per esercizio abusivo della professione!“.

Giusto, meglio chiudere con una battuta conclusiva: vuoi mai chi i nuovi “colleghi” si arrabbino, ma sul serio. E poi, ridere fa bene alla salute. Ma solo se il sorriso sta bene. E su questo almeno, i “colleghi” saranno d’accordo.

PICCOLA CURIOSITA’. Carlo Verdone ha interpretato un dentista nel film Italians (2009) diretto da Giovanni Veronesi.

Nel secondo episodio, infatti, Verdone, è odontoiatra di chiara fama, che si deve recare a San Pietroburgo per un convegno sulle tecniche di implantologia. Nonostante sia vittima di un momento depressivo a seguito della rottura del suo matrimonio, si ritrova fagocitato da un italiano (Dario Bandiera) che organizza “tours sessuali” per italiani che visitano la “nuova” Russia. All’iniziale rifiuto del dentista, che si vergogna e del personaggio e delle avventure oscene che gli propone, segue un cedimento totale di Verdone che, suo malgrado, finirà in situazioni imbarazzanti se non tragiche.
A risvegliare i suoi lati migliori e generosi arriva, per fortuna, la sua interprete (Xenia Rappoport, nell’immagine di apertura con Verdone in una scena del film) che lo porterà fuori da quell’inferno, facendogli conoscere un’altra Russia: più dignitosa, più povera ma colma di veri valori. Alla fine quel viaggio, nonostante le miserabili e rocambolesche vicende, lo farà tornare in Italia migliore e più consapevole. Insomma, dopo il cedimento iniziale, si riabilita e non fa sfigurare i “colleghi” proprio su tutta la linea.

Fonte: Adnkronos Salute

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ultima di campionato in TV: corso di sopravvivenza per tifosi passivi

La dieta per chi soffre di colite, questi i cibi da eliminare

Leggi anche
  • diabeteDiabete: come abbassare la glicemia alta

    Il diabete può essere combattuto con una serie di rimedi salutari.

  • articolo 4Come sta cambiando il marketing nel 2021

    Il marketing digitale ha subito un grande cambiamento dopo l’avvento della pandemia Covid-19: la vita delle persone si è trasformata, sempre più connessa all’ambito digitale.

  • family ge6a254ba5 1280Trento: Bonus famiglia negato perchè fa il giocatore di Poker

    Vive di Poker. Tutto in regola. Eppure, il protagonista di questa vicenda ha lo stesso qualche problema.

  • aceto di meleAceto di vino: proprietà e utilizzi

    L’aceto è uno straordinario ingrediente da usare a tavola come condimento, in casa come disinfettante naturale e nei trattamenti di bellezza per la cura della pelle.

Contents.media