Controllare il sangue per combattere la cellulite: la dieta perfetta

Come combattere la cellulite controllare il flusso sanguigno.

Dopo aver considerato l’influenza di diverse sostanze alimentari sull’aspetto fisico (riso, saponine, oli e grassi) è bene occuparsi di come controllare il sangue per combattere la cellulite.

Per chi soffre di cellulite è importante che il sangue non tenda troppo facilmente alla coagulazione: questa condizione aumenta le difficoltà del microcircolo, una delle disfunzioni alla base della cellulite.

Controllare il sangue per combattere la cellulite

Guardatevi bene, naturalmente, dall’assumere farmaci anticoagulanti senza un approfondito parere medico!… Un farmaco, a differenza di un cibo, ha un’azione rapida, diretta e non mediata e può facilmente portare ad esagerare. Assumere farmaci anticoagulanti quando la capacità di coagulazione del nostro sangue è ottimale – o già di per sé alta – può portare diversi problemi.

Diverso è, come dicevamo, il caso del cibo. Per favorire la naturale facoltà di coagulazione del sangue, dal punto di vista nutrizionale sono molto utili le verdure in foglie, che hanno la capacità di idratare il sangue in maniera ottimale.

Allo stesso tempo ridurrei al massimo i formaggi stagionati, i grassi saturi, salumi e scatolame.

Con queste piccole accortezze cureremo la qualità del nostro sangue, dando all’organismo un forte contributo per quello start metabolico che abbiamo detto essenziale per intervenire efficacemente sulla cellulite.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Agopuntura per combattere la cellulite: quali sono i benefici?

I migliori rimedi naturali per eliminare le cicatrici da acne

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.