Notizie.it logo

Cos’è e come funziona la dieta anti Dukan?

dieta anti dukan

Cosa c'è da sapere sulla dieta anti Dukan? Tutte le informazioni su cos'è e come funziona.

La dieta Dukan continua ad impazzare grazie alla promessa allettante di perdere molti kg già solo nella prima settimana. E così continuano a nascere come funghi pubblicazioni su questa dieta nelle sue numerose varianti estreme e meno estreme, si moltiplicano i libri di ricette e i consigli sul web scambiati tra dukaniani convinti.

Dieta anti Dukan

La dieta Dukan è stata messa al bando dai dietologi italiani che nel corso di uno degli ultimi congressi hanno ribadito la pericolosità di questo regime alimentare iperproteico che può provocare gravi carenze nutrizionali e problemi di salute dovuti al consumo eccessivo di proteine e all’assenza quasi totale dei carboidrati.

Ecco dunque arrivare l’anti Dukan. Si tratta di alcune regole alimentari che dovrebbero evitare gli effetti negativi della dieta Dukan vera e propria e che in realtà non fanno altro che ricalcare i principi della dieta mediterranea sostenuta dai nutrizionisti in quanto equilibrata e sana.

Le regole anti Dukan

Ogni pasto deve comprendere una porzione di carboidrati, scelti tra quelli a basso indice glicemico, una porzione di proteine e una di verdure. Non bisogna mai saltare i pasti per evitare di arrivare affamati all’ora di pranzo o cena e rischiare di ingerire qualsiasi cosa si trovi sotto mano. Prevedere nella dieta 2 spuntini a base di frutta giornalieri Consumare i formaggi non più di 3 volte a settimana preferendo quelli magri e freschi Non unire nello stesso pasto fonti dello stesso tipo, per esempio pasta e patate. I sughi vanno scelti tra quelli vegetali, quindi a base di verdure evitando quelli grassi e piccanti Se amate i dolci consumateli a colazione quando avete quindi l’intera giornata per smaltirne le calorie

I pro di questa dieta anti Dukan sicuramente consistono nel fatto che si tratta di scelte alimentari equilibrate che dovrebbero essere inserite all’interno di uno stile di vita sano.

La scelta dei carboidrati a basso indice glicemico favorisce il mantentimento del peso e l’assenza di indicazioni sulle porzioni fa sì che la dieta non risulti particolarmente restrittiva anche per il fatto che non esclude nessun tipo di alimento e questo ne fa una non-dieta.

Tuttavia bisogna affidarsi al buon senso nelle quantità soprattutto dei condimenti, moderazione è la parola d’ordine di questa dieta anti Dukan.

Altro aspetto a favore è il consumo di verdure, carboidrati e proteine ad ogni pasto e il consumo di frutta. In questo modo si assicurano all’organismo tutte le vitamine, iminerali e le sostanze essenziali al suo corretto funzionamento.

I contro di questa dieta anti Dukan stanno nel fatto che sicuramente la perdita di peso è molto lenta e questo potrebbe causare perdita di motivazione a seguirla.

Per questo motivo sarebbe utile considerarla come uno stile di vita, imparare quindi a mangiare in questo modo quotidianamente, non considerarla una vera e propria dieta.

Solo in questo modo, abbinando l’esercizio fisico costante e regolare si può sperare di perdere peso anche se a lungo termine. Un altro contro è proprio l’assenza di indicazione sulle porzioni che se da un lato può dare l’impressione di non essere a dieta, dall’altro può portare a esagerare con le quantità vanificando la perdita di peso.

Credo che la regola migliore sia quella consigliata dagli stessi dietologi. In caso di dubbio meglio affidarsi ad un esperto per essere sicuri di non fare errori e soprattutto essere monitorati durante il raggiungimento di un obiettivo così importante quale quello della perdita di peso.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.