Notizie.it logo

Dieta ; Biscotto

Dieta ; Biscotto

Si tratta di un regime iperproteico, low-carb ed a bassissimo contenuto di calorie che promette una perdita di peso di circa 6 kg al mese introducendo sole 800 calorie al giorno e assumendo un quantitativo di 70 gr di carboidrati al giorno e 6 gr di proteine.

In pratica si consumano circa 9 biscotti al giorno ad intervalli di due ore e solo la cena è costituita da pesce o carne magra più verdure, circa 500 calorie. Durante il giorno si bevono 8 bicchieri di acqua.

I biscotti sono particolari e brevettati, contengono aminoacidi soppressori dell’appetito e sono disponibili al cioccolato, uvetta o cocco.

L’idea di base è che una volta raggiunto il peso ideale in tal modo, ci si abitua a mangiare poco.

Spesso a chi segue questa dieta vengono prescritti soppressori dell’appetito e ormoni tiroidei.

In realtà, come ammette lo stesso Seagal, questa dieta non va seguita per lunghi periodi di tempo e, tra l’altro, un apporto calorico così basso porta ad un rallentamento del metabolismo e quindi ad una rapida ripresa dei chili persi non appena si torna a mangiare normalmente.

Inoltre la dieta del biscotto non assicura un sufficiente apporto di vitamine e minerali necessari per il buon funzionamento dell’organismo.

Seagal raccomanda di abbinare alla dieta 30 minuti di camminata al giorno a passo sostenuto, ma sconsiglia allenamenti troppo intensi in quanto la dieta fornisce poca energia per sostenerli, è troppo povera di calorie per permettere esercizi troppo pesanti.

Foto/via Pinterest di Wer Kinder
Foto/via Pinterest di dietzone.com

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.