Notizie.it logo

Dieta dissociata: la tabella e le ricette per perdere peso

Dieta dissociata: la tabella e le ricette per perdere peso

La dieta dissociata prevede diverse versioni tutte però basate sulla regola delle corrette combinazioni alimentari.

Ma il Prof. Giorgio Calabrese, illustre nutrizionista, cosa ne pensa di questo regime alimentare? Ascoltiamo il suo parere nel video che segue

Dopo aver visto la versione della dieta seguita da me sotto controllo medico adesso vorrei illustrarvi uno schema di dieta dissociata classica, ma sempre efficace per perdere peso.

Il primo giorno prevede il consumo di sola frutta senza limiti di quantità e di tutti i tipi eccetto banane e uva

Il secondo giorno si consumano solo latticini senza limiti, ma magri

Il terzo giorno solo  cereali integrali, no dolci, quindi riso, avena, orzo, miglio per esempio

Il quarto giorno solo carne magra, anche affettati magri

Il quinto giorno si consumano verdure o patate

Dal sesto giorno si ricomincia con il menù del primo

Ecco un esempio pratico

Lun pere

Mar yogurt

Mer riso

Gio pollo alla griglia

Ven patate

Ecco ora una ricetta facile facile, ma soprattutto light, per la versione della dieta dissociata seguita da me

Seitan con verdure saltate

Ingredienti

una confezione di seitan al naturale precotto

zucchine tagliate a dadini

semini di sesamo e alghe in polvere

salsa di soya

Preparazione

In un padellino antiaderente appena unto fate saltare zucchine e seitan tagliato a listarelle.

Appena le zucchine si sono ammorbidite e il seitan cotto aggiungete i semini di sesamo e le alghe in polvere. Fate tostare il tutto per qualche minuto aggiungendo salsa di soia in ultimo. Servite caldo.

LINK UTILI:

Pancia piatta:l’importanza delle combinazioni alimentari

Come rimanere magri? Mangiando proteine!

La dieta dissociata per perdere peso con il menù settimanale

 

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.