E' possibile controllare il dolore fisico senza ricorrere ai farmaci?

                                                rosa canina

Quante volte in preda ad una fastidiosa emicrania o ad un odioso mal di schiena ci siamo arresi sopportando il dolore o prendendo una pasticca analgesica per stare subito meglio? Ma era proprio necessario assumere farmaci? E’ possibile controllare il dolore fisico con metodi alternativi quali la meditazione?

La rivista Psychosomatic Medicine, afferma che meditare riduce la percezione del dolore anche quando non si  medita..

Eccovi allora un video esplicativo sull’argomento, qualche utile insegnamento  per il controllo del dolore attraverso la meditazione

Tra gli altri metodi da adottare per controllare il dolore fisico ci sono i nostri fiori di Bach! Rescue Remedy in caso di dolore improvviso  e acuto.

Come dice il nome Rescue Remedy e’ un rimedio di emergenza, a differenza degli altri fiori di Bach infatti non va preso per una cura, ma solo se serve.

E’ un rimedio composto da  cinque fiori (Clematis, Impatiens, Rock Rose, Cherry Plum e Star of bethelhem), che  non sostituisce la terapia medica in casi gravi, e’ bene ricordarlo, ma serve ad alleviare disagi temporanei.

In caso di contusioni basta versare qualche goccia sulla parte dolente anche a piu’ riprese se necessario, oppure assumere un paio di gocce in caso di leggera emicrania,  o di mal di schiena.

Il rimedio e’ utile anche in caso di traumi improvvisi, paure, serve a ristabilire soprattutto la calma e la tranquillita’.

Un altro metodo puo’ essere  puo’essere quello di ricorrere alla fitoterapia. L’artiglio del diavolo per esempio e’ utile in caso di dolori muscolo-scheletrici ( da evitare l’interazione con antiinfiammatori e anticoagulanti). Oppure la menta in caso di colon irritabile.

Funzione antidolorifica e antiinfiammatoria ha l’acido acetilsalicilico contenuto nell’aspirina. La buona notizia e’ che se vogliamo evitare il farmaco possiamo fare ricorso alla spirea e al salice, alternative sicuramente piu’ naturali e con un effetto antidolorifico piu’ lungo rispetto al farmaco tradizionale.

In caso di raffreddore o stress possiamo far uso della rosa canina. L’alta quantita’ di vitamina c presente nella pianta accresce le difese immunitarie e combatte le infezioni, e’ molto utile inoltre, per chi fuma , come e’ noto i fumatori sono molto carenti di questa sostanza.

Tempo fa vi ho consigliato delle terapie un po’ particolari che servono a sciogliere lo stress e a combattere il dolore in maniera sia pure indiretta si tratta dellla musicoterapia e di una nuova forma di meditazione che si chiama mindfullness

Un ultimo consiglio:  se siete in dubbio sull’uso di un preparato sia pure fitoterapico, chiedete all’omeopata chiarimenti, perche’ naturale non vuol dire privo di effetti  collaterali.

Questa raccomandazione vale se si pensa di ricorrere a derivati da piante medicinali o a sostanze particolari, ma non nel caso dei Fiori di Bach che al massimo possono non avere effetto nel caso non siano scelti in modo corretto, ma male non fanno di certo.

                      artiglio del diavolo

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le vitamine da assumere in inverno per aiutare il sistema immunitario

Kristen Stewart teme di essere uccisa

Leggi anche
  • celiachia nei bambiniCeliachia: cos’è e come riconoscerla

    Scopriamo insieme cos’è la celiachia e impariamo come fare per riconoscerla in maniera corretta in modo da trattarla in maniera adeguata.

  • vitamina B12 carenzaCause, sintomi e conseguenze di una carenza di vitamina B12

    La carenza di vitamina B12 può essere scoperta attraverso le analisi del sangue e può essere curata correggendo l’alimentazione quotidiana

  • rimedio naturaleAceto: rimedio naturale contro i crampi

    Per dire addio ai crampi è possibile sfruttare i benefici offerti da uno straordinario rimedio naturale: l’aceto. Scopriamo come utilizzarlo.

  • Dieta delle vitamine, come funzionano i “colori”Dieta delle vitamine, come funzionano i “colori”

    La dieta delle vitamine favorisce benessere psicofisico e perdita di peso. Scopriamo insieme come seguirla correttamente.

Contents.media