Energia per l'attività fisica: quando l'ossigeno non basta

di Gianfranco Di Mare

Performance Engineer
 

Nei manuali di fisiologia a buon mercato si insegna che quando l’ossigeno che respiriamo ad ogni secondo non basta a produrre tutta l’energia che ogni secondo ci serve, l’organismo comincia a degradare gli zuccheri (il glucosio, in effetti) in maniera incompleta, producendo acido lattico.

In realtà, la Natura ama le sovrapposizioni e gli sprechi intelligenti: ben prima di arrivare al punto limite, l’organismo comincia a produrre energia in maniera mista, in parte degradando completamente grassi, zuccheri e proteine ed in parte demolendo parzialmente gli zuccheri ad acido lattico. Ora, poiché i grassi possono essere utilizzati solo degradandoli con l’ossigeno, mentre il glucosio può produrre (molta!) energia nell’unità di tempo anche senza ossigeno (degradandosi ad acido lattico), più intenso è lo sforzo e più aumenta la percentuale di glucosio utilizzato dall’organismo per mantenere l’attività muscolare.

Questo ha fatto dire a molti che chi vuole dimagrire deve fare attività poco intensa, per utilizzare soprattutto i grassi come fonte di energia. Ma il corpo umano, per fortuna, non è un sacco che si riempie e si svuota. Cosa signfica? Lo vediamo la prossima volta. 🙂

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cattelan e i veleni dell'arte

Make up sì ma naturale: parola del fitocosmetologo Giuseppe Montalto

Leggi anche
  • casaCome mantenersi in forma senza uscire di casa

    Mantenersi in forma senza uscire di casa non è affatto impossibile, l’importante è seguire uno stile di vita sano e praticare esercizio fisico.

  • stretchingI migliori esercizi di stretching contro la sciatica

    In caso di dolore alla sciatica è possibile praticare alcuni esercizi di stretching allo scopo di migliorare la propria salute. Scopriamo i migliori.

  • crampiCrampi muscolari: come prevenirli nel migliore dei modi

    I crampi muscolari sono un problema molto frequente e per riuscire a prevenirli è fondamentale cercare di seguire alcuni consigli: ecco i principali.

  • hatha yogaHatha yoga: cos’è e quali sono i benefici

    L’hatha yoga, in italiano conosciuto come yoga della forza, è una pratica molto diffusa ed apprezzata per via dei suoi benefici.

Contents.media