Forma fisica: come recuperarla

Nei post precedenti vi ho dato diversi consigli su come recuperare e mantenere la forma fisica attraverso la giusta alimentazione e lo sport adatto.

Avete anche ascoltato le interviste ai più noti nutrizionisti italiani, ognuno di loro ha dato il suo parere ed i suoi preziosi consigli.

Vi ho parlato anche delle diete più in voga, da quelle più o meno equilibrate a quelle stramapalate delle star.

Adesso vorrei ricapitolare per voi gli step più importanti per potersi mantenere in forma senza troppi sacrifici.

I consigli che vi sto dando sono “testati” sulla sottoscritta e posso assicurarvi che sono efficaci e non richiedono motlo se non un pò di buona volontà e costanza.

Il primo step è quello di eliminare alla sera i carboidrati come pane, pasta e dolci che come vi ho spiegato più volte, se consumati prima di andare a letto si trasformano in ciccia per l’ovvia ragione che l’organismo non ha il tempo di metabolizzarli.

Negli altri pasti sarebbe opportuno dissociare i carboidrati dalle proteine. La permanenza nello stomaco in tal modo si riduce e questo si traduce in scorie da eliminare rapidamente.

Facciamo un esempio: a colazione yogurth e frutta, oppure latte vegetale e caffè. Volendo anche 30 gr di cereali integrali sono tollerati.

Ricordate che se la colazione è proteica dimagrirete più facilmente. Prendiamo spunto dalle frittatine del Dott. Dukan. Avete presente quella specie di crepes composta da un uovo, un cucchiaio di formaggio magro o yogurth e un cucchiaio di crusca d’avena? Il tutto va cotto nella padella antiaderente.

Ecco questa è una colazione proteica che va bene anche per combattere la stitichezza.

A pranzo pasta integrale, o riso basmati, o un cereale a scelta da abbinare con verdura.

A sera pasto proteico perchè se volete dimagrire è bene che i carboidrati li consumiate una volta al giorno.

A questo tipo di alimentazione va associato un tipo di sport.

Ideale è un circuito con esercizi per la parte inferiore e superiore del corpo per 4 volte a settimana da aggiungere a circa 40 minuti di corsa o camminata.

Cercate qualcosa di particolare? Il Nordic walking può essere la soluzione tanto più che sta facendo un numero sempre maggiore di proseliti.

Preferite il ballo, ma siete negati? La Movida fitness fa per voi.

Per quelli di voi che amano i ritmi sfrenati ecco la zumba.

Non avete che l’imbarazzo della scelta!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il sonnambulismo ai tempi di Internet

Tai Chi contro l'artrite reumatoide

Leggi anche
  • combattere ansia allenamentoCome combattere l’ansia con l’allenamento

    E’ possibile combattere l’ansia allenandosi in maniera regolare e praticando trekking, corsa o yoga

  • eserciziI migliori esercizi per contrastare la cellulite su gambe e glutei

    Per contrastare la cellulite su gambe e glutei è possibile praticare frequentemente alcuni esercizi: scopriamo quali sono i migliori.

  • yogaYoga e mindfulness: quali sono i benefici di queste pratiche

    Praticare yoga e mindfulness è un ottimo modo per ritrovare il benessere sia fisico che mentale. Scopriamo i benefici che si ottengono.

  • attività fisica longevità sanaAttività fisica: l’allenamento per una longevità sana

    Per godere di una sana longevità occorre praticare attività fisica regolarmente e in maniera moderata

Contents.media