Francisco Goya: Il chitarrista cieco, una curiosità

A proposito di Francisco Goya e di cartoni per arazzi. Forse non tutti sanno che nel 1778 Goya realizzò il suo più grande ed originale cartone per arazzi dal titolo Il chitarrista cieco (foto). L’opera è talmente complessa e ricca di personaggi che in un primo momento viene rifiutata dai tessitori che dovevano usarla come modello.

Il dipinto rappresenta un mendicante cieco che, accompagnato dal suono della sua chitarra, canta davanti ad un pubblico di curiosi.

Perché è importante ricordarlo? Perché con questa opera Goya esprime per la prima volta il suo interesse per gli emarginati, i mendicanti e gli infermi, temi che spesso riprenderà in futuro e che ne caratterizzeranno tutta l’opera. Da questo momento l’arte di Goya comincia a divergere drasticamente da quella dei suoi contemporanei.

I tratti ironici e grotteschi del musicista cieco, rendono infatti l’opera del tutto originale rispetto al panorama dell’epoca.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Un venerdì milanese all'insegna della salute e del benessere

Diete ; Velocissime

Leggi anche
  • green fridayArriva il Green Friday: il Black Friday all’insegna della cosmesi ecosostenibile 

    Sempre più persone cercano di risparmiare, finendo con il comprare più prodotti del necessario, per il solo gusto di partecipare al periodo dei saldi.

  • sex toysLe vendite di sex toys in Italia vanno a gonfie vele

    In Italia sembra che il settore dei sex toys sia riuscito a ritagliarsi uno spazio importante all’interno dell’economia del nostro paese.

  • online poker g09601cc7b 1920Scopri come scegliere un casinò online

    Casinò tradizionali oppure online? Una scelta non esclude l’altra, e molti giocatori preferiscono la sala da gioco fisica o il portale online a seconda delle esigenze del momento.

  • mal di schienaMal di schiena: cause, sintomi e rimedi

    Il mal di schiena può essere indice di diverse patologie e disturbi che interessano la regione del dorso. Ecco quali potrebbero essere le cause più frequenti e come alleviare i sintomi

Contentsads.com