Ginnastica per il viso di Catherine Pez: è uscito il nuovo libro

La pelle, soprattutto quella del viso, è un organo purtroppo vulnerabile alle aggressioni esterne, al sole, all’alcol, al fumo, alla disidratazione, al rilassamento muscolare e, chiaramente, al tempo che passa.

Quando si formano le rughe, in genere è anche perché la pelle non è sostenuta dalle fibre muscolari che è, però, possibile rinforzare nei luoghi sensibili, là dove tendono a formarsi. 

Adeguatamente preparata e stimolata, la pelle sarà più ricettiva agli ingredienti contenuti nella vostra crema idratante.

Sono sufficienti cinque minuti al giorno, la mattina a casa vostra o ancora in auto fermi al semaforo oppure in qualunque momento della giornata. Non sono necessari né attrezzi ingombranti né trattamenti costosi o rischiosi.

A chi vuole imparare gli esercizi di ginnastica facciale e metterli in pratica da sola, consiglio il libro dell’autrice Catherine Pez  che propone degli esercizi semplici e praticabili da tutti, illustrati da tavole anatomiche che mostrano i muscoli in azione.

Catherine Pez, canadese, è stata assistente medico presso uno studio di medicina estetica. Avendo affiancato numerose donne, ha conosciuto bene quali aspetti del loro corpo e della loro forma fisica erano causa di maggiore preoccupazione. E proprio pensando a loro, ha messo a punto un collaudato metodo di ginnastica per il viso, che pratica da molti anni. Tiene inoltre numerosi corsi, conferenze e pratica interventi di talassoterapia.

LINK UTILI

Ginnastica facciale esercizi: tonificare zigomi, il video.

Stare bene con se stessi: la ginnastica per il viso.

Rimedi naturali anti-age: ecco i più efficaci e dove trovarli.

Pomodoro antiage, a luglio nei supermercati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le immagini del terremoto: un bene o un male?

Primo maggio: arriva il kit da pic nic a KM 0

Leggi anche
Contents.media