I diari di Rimedi Naturali: il test delle intolleranze alimentari

Prosegue con grande successo la mia dieta disintossicante. Mi sono sgonfiata e grazie agli estratti tisanoreica non accuso, come spesso accade nei regimi alimentari ipocalorici, affaticamento, debolezza, bruciori di stomaco, voglia irrefrenabile di zuccheri e questo grazie agli estratti Tisanoreica.

Domani vedrò la Dott.ssa Gobbi presso il centro Bfs in via Guido D'Arezzo a Milano per una visita di controllo. Insieme valuteremo i risultati del test delle intolleranze, test di cui voglio parlarvi in questo post. E' possibile effettuare il test in un centro attrezzato con apparecchiatura Vega Test Expert.

Il VegaTest Expert è un'apparecchiatura che riesce a rilevare nel nostro organismo informazioni utili per identificare quelle cause che possono essere alla base di malattie e disagi.

Con il Vega Test vengono misurate in modo non invasivo e  indolore le frequenze presenti nell’organismo. La Dott.ssa Daniela D'Amicis amica, psicologa e naturopata mi ha sottoposta al test appoggiandomi un puntale sferico su un dito della mano sinistra mentre con la mano destra afferravo un tubo metallico; mi sono sbarazzata poi del cellulare per non ostacolare il flusso di corrente, impercettibile e quindi indolore, attraverso cui passano le informazioni bioelettroniche.

Grazie al Vega Test possiamo analizzare i nostri organi nel dettaglio ad esempio analizzando le varie parti del mio intestino la macchina ha rilevato un principio di disbiosi intestinale mentre nell'analisi dei reni è emerso un affaticamento dovuto a un carico eccessivo di stress. Anche lo stress ossidativo può essere rilevato e permettere a chi ne è vittima di correre ai ripari facendo il pieno di antiossidanti; per fortuna non è il mio caso! Ho poi testato la presenza di intolleranze alimentari e non alimentari; qui purtroppo mi sono dovuta arrendere all'evidenza e ammettere quello che avevo solo intuito cioè che vino, latticini, caffè sono un po' come il veleno per il mio organismo.

Non essendo intolleranze gravi, devo eliminare questi alimenti per almeno due mesi e limitarne l'assunzione in futuro. La macchina ha, inoltre, evidenziato una micro-intossicazione da nichel, metallo presente in molti pesticidi; da qui la raccomandazione di acquistare solo prodotti biologici naturali al 100% e questo vale anche per i prodotti cosmetici. Domani confronterò i risultati del test con la Dott.ssa Gobbi. Nel frattempo ho provveduto ad eliminare caffè – che fatica! – e latticini; il vino era già stato ahimè bandito in partenza perché incompatibile in una dieta ipocalorica.

Alla prossima puntata del diario di Rimedi Naturali!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il ballo fa bene, ma attenzione alla Breakdance

Cosa fare se il tuo cane ha paura dei botti

Leggi anche
  • green fridayArriva il Green Friday: il Black Friday all’insegna della cosmesi ecosostenibile 

    Sempre più persone cercano di risparmiare, finendo con il comprare più prodotti del necessario, per il solo gusto di partecipare al periodo dei saldi.

  • sex toysLe vendite di sex toys in Italia vanno a gonfie vele

    In Italia sembra che il settore dei sex toys sia riuscito a ritagliarsi uno spazio importante all’interno dell’economia del nostro paese.

  • online poker g09601cc7b 1920Scopri come scegliere un casinò online

    Casinò tradizionali oppure online? Una scelta non esclude l’altra, e molti giocatori preferiscono la sala da gioco fisica o il portale online a seconda delle esigenze del momento.

  • mal di schienaMal di schiena: cause, sintomi e rimedi

    Il mal di schiena può essere indice di diverse patologie e disturbi che interessano la regione del dorso. Ecco quali potrebbero essere le cause più frequenti e come alleviare i sintomi

Contentsads.com