I parchi non sono un lusso. L'appello di Messner contro i tagli all'ambiente

La crisi economica scuote l’Europa e i governi varano misure eccezionali. Ma senza strategie a lungo termine si rischia di fare danni irreparabili. Come quelli che provocherebbe il degrado o la chiusura dei parchi nazionali. I cui direttori hanno denunciato che il taglio del 50 per cento ai fondi destinati ai loro enti, previsto dalla legge di stabilità, impedisce in pratica ogni attività (Vedi sul sito del WWF l’attuale situazione finanziaria dei Parchi italiani).


I parchi non sono un lusso. Sono una grande risorsa economica per l’Italia. Priva di materie prime, deve puntare più sul turismo grazie alla sua storia e alla sua cultura, ma anche sulla sua natura. La quale purtroppo è sempre più compromessa dalla cementificazione. In pochi anni sono sparite aree agricole per una superficie pari all’Umbria. Nel lungo periodo ciò porterà ail nostro Paese a essere sempre più dipendente anche per quel che concerne l’alimentazione.

Inoltre, tutto quel cemento mortifica il paesaggio. E in un ambiente degradato anche i monumenti più invidiati perdono il loro valore. Così l’Italia getta via ciò che la rende inimitabile.
Ci sono in tutto il mondo montagne bellissime, ma le Dolomiti sono uniche perché l’uomo è vissuto per secoli proprio ai piedi delle loro pareti e vi ha sviluppato una cultura specifica, legata alle coltivazioni praticabili, ai prati per fare fieno e ai boschi, curati con attenzione e fatica per ricavarne non solo l’indispensabile alla sopravvivenza.

Natura e cultura strettamente legate: è questo il fascino speciale delle Dolomiti. L’intreccio di natura e cultura costituisce anche ciò che rende unica l’Italia.
Ma per quanto ancora?

Reinhold Messner,
Gazzetta dello sport,
5 dicembre 2010

Bisognerebbe chiederlo al Ministero dell’Ambiente, ma secondo l’indagine del WWF ricostruita nel dossier che vi consiglio di leggere, muore insieme ai nostri parchi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La dieta Avenue: come funziona e quanti chili si perdono

Consigli naturali per il grande esodo

Leggi anche
  • combattere ansia allenamentoCome combattere l’ansia con l’allenamento

    E’ possibile combattere l’ansia allenandosi in maniera regolare e praticando trekking, corsa o yoga

  • eserciziI migliori esercizi per contrastare la cellulite su gambe e glutei

    Per contrastare la cellulite su gambe e glutei è possibile praticare frequentemente alcuni esercizi: scopriamo quali sono i migliori.

  • yogaYoga e mindfulness: quali sono i benefici di queste pratiche

    Praticare yoga e mindfulness è un ottimo modo per ritrovare il benessere sia fisico che mentale. Scopriamo i benefici che si ottengono.

  • attività fisica longevità sanaAttività fisica: l’allenamento per una longevità sana

    Per godere di una sana longevità occorre praticare attività fisica regolarmente e in maniera moderata

Contents.media