Il menù light di Carnevale gustoso e facile da fare

Anche Carnevale si annovera tra le feste “ipercaloriche! purtroppo! Tra chiacchiere, lasagne e castagnole le calorie salgono vertiginosamente e si rischia di dover fare una lunga “penitenza” subito dopo per smaltire l’accumulo!

Ma possiamo rendere il menù di Carnevale super light con delle alternative ugualmente golose, ma leggere leggere.

Prima però diamo un’occhiata al menù di Carnevale, ma in versione veneziana! Ce lo propone Benedetta Parodi nel video che segue. Prendete spunto se non siete a dieta!

Per prima cosa parliamo di lasagna, questo piatto delle feste con ragù, olio, pasta all’uovo raggiunge mediamente le 688 calorie a porzione. Decisamente troppe!

Ma “rubando” la ricetta ad Alessandro Borghese, chef di Real Time tv, possiamo goderci questa golosità con sole 374 calorie a porzione.

Ve la ripropongo qui

Ingredienti

250 gr di mozzarella light

25 gr di burro per la teglia e la lasagna

12 albumi

400 gr di salsa di pomodoro

30 gr di parmigiano grattuggiato

un mazzetto di timo

zafferano

sale

pepe

olio

Preparazione

sbattere gli albumi con sale, pepe e zafferano e versali in una padella unta. 

Cuocere le frittate e tagliarle a quadrati.

Disporre i quadrati in una teglia imburrata alternandoli alla salsa di pomodoro, alla mozzarella e al parmigiano.

Terminare con l’ultimo strato di parmigiano grattuggiato e fiocchetti di burro

Infornare per 15 minuti a 180°

Prima di servire spolverizzare con il timo.

A Carnevale non possono naturalmente mancare i dolci tipici come le frappe, meglio conosciute come chiacchiere, fritole, bugie o crostoli.

 

Ecco la ricetta light che naturalmente prevede la cottura in forno e vi permetterà di risparmiare la metà delle calorie previste nella ricetta tradizionale

Frappe light

Ingredienti

2 uova

150 gr di farina Manitoba

250 gr di farina integrale

1 bustina di lievito per dolci

30 gr di burro di soia

1 fialetta di aromi per dolci a scelta tra rum, fiori d’arancio o limone

1 cucchiaio di fruttosio

2 dl di latte scremato

Preparazione

Mescolare in una terrina le due farine, il burro sciolto, i 2 tuorli, l’aroma, il fruttosio e il latte. 

Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo che stenderete con il mattarello ottenendo una sfoglia molto sottile.

Con la rotellina tagliapasta tagliate prima tante strisce da cui otterrete dei rombi che vanno messi sulla  placca del forno preriscaldato a 180°. Fate cuocere per 15 minuti e solo una volta fredde mi raccomando, cospargete leggermente di zucchero a velo, il fatto che siano fredde infatti fa in modo che non lo assorbano molto.

LINK UTILI:

La ricetta delle lattughe di Carnevale tradizionale

Ricetta di Carnevale delle chiacchiere da preparare secondo la tradizione

Dolci di Carnevale al forno: la ricetta delle castagnole

 

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’amore è …

Dieta Dukan: la fase di consolidamento

Leggi anche
  • parmigiano reggianoParmigiano Reggiano: gli abbinamenti migliori per ogni stagionatura

    Il parmigiano reggiano è uno degli ingredienti più amati della cucina italiana, vediamo alcuni nuovi abbinamenti da usare durare i pasti.

  • Dieta delle Zone Blu: cos'è, quando farla e controindicazioniDieta delle Zone Blu: cos’è, quando farla e controindicazioni

    La dieta delle Zone blu, delle diverse regioni del mondo record della longevità, è una delle diete più seguite. Ecco di cosa si tratta e quando seguirla.

  • Quali sono le controindicazioni delle bacche di Maqui?Quali sono le controindicazioni delle bacche di Maqui?

    Le bacche di Maqui, tipiche della Patagonia, hanno anche degli effetti collaterali. Ecco di cosa si tratta.

  • Tisana asparago: benefici e proprietàTisana asparago: benefici e proprietà

    Tisana asparago, tutti i benefici e le proprietà che contiene questo alimento, utile in cucina ma non solo. Ha effetti benefici sull’organismo, sulla pelle.

Contentsads.com