Notizie.it logo

Insufficienza venosa: ginnastica vascolare

Insufficienza venosa: ginnastica vascolare

L’insufficienza venosa è una condizione in cui è compromesso il flusso di sangue dalle vene al cuore. Le cause sono diverse come la trombosi, dei coaguli di sangue o le vene varicose.

Spesso però è la debolezza muscolare delle gambe, i muscoli infatti aiutano le vene a pompare più sangue e se si indeboliscono questa funzione viene meno.

I fattori di rischio vanno ricercati non solo in condizioni particolari come l’età avanzata, l’obesità o la gravidanza, ma spesso nella sedentarietà e quindi la completa inattività che contribuisce ad indebolire i muscoli ed a rallentare la circolazione.

Fondamentale è dunque mantenere un peso adeguato e fare esercizio fisico costante come la classica camminata per riattivare la circolazione.

20 minuti di cyclette al giorno sono ideali per la prevenzione se proprio non volete uscire di casa.

Ottimi anche i percorsi vascolari che normalmente si fanno nei centri termali alternando la camminata in acqua calda e fredda. Questi percorsi fanno in modo che le vene siano sottoposte ad una sorta di ginnastica che riattiva la circolazione.

L’attività fisica quindi rappresenta un ottimo fattore di prevenzione in soggetti predisposti e a questo proposito vi propongo un video con i consigli del fisiatra in cui troverete degli utili esercizi di ginnastica vascolare e qualche rimedio.

creditimage@hotelbenessere.it

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.