La dieta disintossicante da fare in 3 giorni

Nei post precedenti abbiamo visto come depurare l’organismo dopo i bagordi festivi, attraverso i menù light e le tisane drenanti che assunte come supporto ad un regime ipocalorico equilibrato aiutano ad eliminare i liquidi e le tossine in eccesso.

Ora parliamo di un regime detox effetto urto, si segue infatti per soli 3 giorni giusto per sentirsi più sgonfi e disintossicare l’organismo prima di iniziare qualsiasi dieta finalizzata alla perdita di peso.

Per un sicuro effetto detox si può approfittare delle preziose proprietà dello sciroppo d’acero e del limone. Per tre giorni si assume una bevanda con un mix di sciroppo d’acero, un cucchiaio, succo di limone, cannella e acqua. Si beve il mix al posto dei pasti effettuando una sorta di digiuno depurativo.

Per una depurazione meno drastica basta assumere il mix solo al mattino a digiuno, prima di colazione e, per il resto della giornata, consumare solo frutta, verdura e proteine.

Ma vediamo la dieta da seguire per tre giorni senza rinunce particolari, ma fermo restando il leit motiv del regime ipocalorico, bere molto!

La dieta infatti comincia la mattina a digiuno con un bicchiere di acqua tiepida e succo di limone, seguirà una macedonia di frutta, uno yogurt e fiocchi d’avena integrali. Questo per la colazione.

Per il pranzo un’insalata di tonno, verdure, mais e patate condite con una salsina allo yogurt.

Come spuntino 3 o 4 noci oppure una manciata di semi di zucca

Per cena mix di verdure in agrodolce con una salsina composta da aceto bianco e miele più una manciata di riso integrale.

Per il secondo giorno di dieta detox a colazione bevete il solito bicchiere d’acqua con limone e consumate un muesli di fiocchi d’avena integrali, frutta secca e semi con yogurt magro. Questo tipo di muesli lo trovate già pronto nei negozi di alimenti naturali.

 3 o 4 cucchiai corrispondono a circa 30 – 40 gr di prodotto.

Pranzo, insalata di verdure fresche

La cena prevede una zuppa di fagioli e patate cotti con dado vegetale, cipolle e  carote.

Il terzo giorno di dieta detox prevede a colazione un porridge di avena integrale fatto con acqua, miele, yogurt magro e banane.

Per pranzo insalata di verdure e gallette di avena integrale, l’insalata va condita con la salsa tzatziki che trovate ormai anche al super, ma che potete anche preparare in casa con yogurt al naturale, aglio, cetrioli e succo di limone.

Spuntino, 100 gr di frutti di bosco

Cena, salmone con patate al forno e verdure a vapore.

Durante la giornata sorseggiate qualche tisana drenante, trovate le ricette qui, e non fate attività fisica. Gli allenamenti andranno ripresi al termine dei tre giorni.

LINK UTILI:

Le migliori centrifughe di frutta detox, ecco le ricette

I benefici dell’ananas per la salute e come integrarlo in una dieta equilibrata

Dieta depurativa dopo abbuffata: ricette e consigli

 

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L'argilla ventilata per eliminare i gas intestinali: le dosi e come si assume

Prova di maturità 2012: ecco cosa mangiare prima dell'esame

Leggi anche
  • camomillaTisana alla camomilla e cumino: le proprietà benefiche

    La tisana alla camomilla e cumino è una bevanda ricca di proprietà benefiche: scopriamo perché fa bene berla e come prepararla.

  • latte kefirLatte di kefir: proprietà e benefici del latte fermentato

    Il latte di kefir è adatto a chi segue una dieta dimagrante, dato che contiene poche calorie e aumenta il senso di sazietà

  • la dieta di Gianni MorandiLa dieta “quasi vegetariana” di Gianni Morandi

    La dieta del cantante Gianni Morandi vede una prevalenza di verdure, con in accompagnamento del buon pesce e ogni tanto della buona carne.

  • frutti rossiTisana frutti essiccati rossi e bacche di goji: tutti i benefici

    La tisana frutti essiccati rossi e bacche di goji è una bevanda molto gustosa che vanta benefici per la salute: scopriamo come prepararla.

Contents.media