La dieta povera di grassi per perdere peso facilmente

Ridurre i grassi nell’alimentazione aiuta efficacemente a prevenire le patologie a carico del sistema cardiovascolare e anche a perdere peso.

Un grammo di grassi infatti contiene circa 9 calorie mentre la stessa quantità di carboidrati o proteine ne contiene circa 4.

Tuttavia non basta ridurre i grassi per perdere peso, ma tenere conto anche delle porzioni, mangiare cibi light in quantità può comunque favorire l’aumento di peso anche se quasi privi di grassi. Bisogna inoltre abbinare ad un’alimentazione controllata anche la pratica di uno sport, o comunque di un’attività fisica, bruciare più calorie di quelle che si introducono mangiando.

Nell’ambito di una dieta di 2000 calorie i grassi consumati dovrebbero essere circa 50-70 gr al giorno.

Ma cosa consumare se si vuole perdere peso riducendo i grassi? Per prima cosa bisogna imparare a leggere le etichette per capire soprattutto di che natura sono i grassi contenuti  negli alimenti che portiamo in tavola.  Evitare i grassi saturi ed i trans, che come ho scritto qui, in quantità elevate sono deleteri non solo per il peso, ma anche e soprattutto per la salute, si trovano nello junk food, nei fritti e in molti prodotti finiti.

Preferire carni magre, pollo e latticini magri come yogurth e formaggi freschi. Dare la preferenza a frutta e verdura e ridurre drasticamente la frittura e i condimenti come il burro, preferire l’olio d’oliva a crudo.

Nella dieta è meglio inserire alimenti con basso indice glicemico, trovate qui la tabella, per evitare pericolose impennate della glicemia che potrebbero favorire il sovrappeso. Largo ai carboidrati integrali ed a quelli che io chiamo i cibi furbi, quelli che saziano e contengono molte vitamine e nutrienti essenziali pur essendo poveri di grassi.

Mi riferisco alla farina d’avena, ideale a colazione, alle proteine vegetali come la soia per esempio e al pesce magro.

Potrebbe essere una soluzione seguire la dieta mediterranea, povera di colesterolo, ma che fornisce tutti i macronutrienti essenziali, le vitamine e i minerali utili al buon funzionamento dell’organismo. Inoltre la dieta mediterranea aiuta a perdere peso se si riducono le porzioni soprattutto dei carboidrati. I grassi che ne fanno parte sono tutti grassi molto benefici per l’organismo come l’olio d’oliva, condimento base della cucina mediterranea.

LINK UTILI:

Gli alimenti proteici con pochi grassi migliori per perdere peso

Gli alimenti con colesterolo, quali sono e quali evitare

La dieta povera di colesterolo e i cibi da scegliere per restare in forma

 

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Per me solo "Birra Libera", la vera birra italiana e biologica: video

Spezie e succo d'acero per un fisico ok!

Leggi anche
  • pexels ready made 3874016Cattiva alimentazione: conseguenze e rimedi

    L’alimentazione è una parte fondamentale della nostra vita e per questo una cattiva alimentazione potrebbe comportare dei problemi.

  • Dieta del gruppo sanguigno 0 positivo: cosa mangiareDieta del gruppo sanguigno 0 positivo: cosa mangiare

    La dieta del gruppo sanguigno 0, ecco cosa mangiare per chi ha il gruppo sanguigno zero.

  • Dieta Cram invernaleDieta Cram invernale: i benefici e come seguirla

    Nella dieta Cram invernale ci sono alcuni alimenti permessi che aiutano a depurarsi e dimagrire in vista del Natale e delle abbuffate.

  • Alga Spirulina dimagrante: utilizzi in cucina e dove acquistarlaAlga Spirulina dimagrante: utilizzi in cucina e dove acquistarla

    L’Alga Spirulina è nota per le sue tante proprietà, incluse quelle dimagranti. Scopriamo come utilizzarla e quali sono i suoi benefici sulla salute.

Contentsads.com