La fonte dell’eterna giovinezza è un’illusione… ottica

Nei giorni scorsi abbiamo visto che ci sono molte persone disposte a fare di tutto sotto la spinta di una patologica paura di invecchiare. L'eterna giovinezza è invece un mito e come tale sembra destinata a rimanere un obiettivo irraggiungibile, qualcosa che si può giusto desiderare rimanendo però sempre frustrati.

E se per dimostrarlo c'è chi si lancia in spiegazioni tecniche o discorsi filosofici sul perché non sarebbe eticamente corretto per le generazioni a venire o per la stessa esistenza del pianeta Terra, c'è chi si diverte con dimostrazioni più "artistiche". Guardate un po' cosa è riuscito a fare Julian Beever con dei "semplici" gessetti.

L'artista inglese comunque non è nuovo a questo tipo di lavori. Sembra anzi che da "madonnaro anomalo" quale è, si sia specializzato nel creare illusioni ottiche sul manto stradale.

Se ci avete mai provato sapete che non già non è cosa facile, ma farlo con l'accuratezza e la visione prospettica di Julian Beever richiede una maestria che davvero pochi hanno. Dategli gessetti colorati e una superficie orizzontale su cui camminare, inginocchiarsi e all'occorrenza anche sdraiarsi e lui con la sua fantasia e tanta, tanta padronanza della tecnica dell'anamorfismo vi darà una nuova dimensione della strada. L'anamorfismo è infatti una tecnica per mezzo della quale una figura, dipinta appositamente distorta, produce un incredibile effetto illusorio di tridimensionalità se guardata da una certa angolazione.

0 Post correlati Creare con iPad La magia de L’illusionista è pura poesia Carlos Santana, un cuore pieno di musica Un minuto per salvare un miliardo di vite

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il calendario di Scienza 2011

Sesso anti-cefalea? Dipende

Leggi anche
Contents.media