Notizie.it logo

La scienza dei terremoti: tutti i video raccolti in rete

La scienza dei terremoti: tutti i video raccolti in rete

È possibile prevedere i terremoti?
Una domanda che si pongono sempre tutti subito dopo un sisma che porta alla morte decine di persone, ma un dibattito acceso come  quello che ha seguito il terremoto in Abruzzo del 6 aprile scorso non si era ancora mai visto.

Le polemiche per i presunti allarmi annunciati da alcuni e sempre ignorati o ridimensionati da altri, si sono attenuate solo in parte per lasciare il posto a quelle ben più concrete sulle responsabilità dei crolli che potevano e dovevano essere evitati costruendo case ed edifici pubblici come e dove dovevano essere costruiti.
Si tratta di responsabilità soggettive di cui qualcuno dovrà rendere conto, ma anche individuando tutte le colpe e i colpevoli, non si riuscirà né a restituire la vita alle 294 vittime, né a riportare indietro le lancette dell'orologio per i terremotati.

E non si riuscirà nemmeno a rispondere alla domanda iniziale. Gli scienziati infatti negano la possibilità per l'uomo di prevedere un evento naturale come un sisma. Ci sono indizi e ricerche costanti, ma la chiave per interpretare in anticipo questi indizi ancora non è stata trovata.

Videoscienza
, sito dell'Associazione culturale Videoscienza, ha raccolto qui tutti i video scientifici più recenti e curati presenti in rete che spiegano cosa si sa davvero oggi sui terremoti e a che punto siamo rispetto alla possibilità di prevederli.
Si va dal servizio realizzato da Giovanni Carrada e mostrato un anno fa, in occasione del centenario del terremoto di Messina alla trasmissione Superquark del grande divulgatore scientifico Piero Angela, al servizio del Tg1 sugli effetti del più recente terremoto in Abruzzo dal punto di vista geologico. E poi ancora la puntata del programma Focus Scienza andata in onda pochi giorni fa.

Videoscienza propone poi i link a due video sugli studi circa la prevedibilità dei terremoti (qui uno californiano e qui uno simile a quello condotto con i metodi di Giuliani, il ricercatore italiano che aveva lanciato l'allarme in Abruzzo) e quelli riguardo le ricerche per realizzare edifici che resistano a sismi di ogni intensità (qui una italiana e qui una realizzata in Giappone).

Qui Videoscienza racconta, invece, l'ultima ricerca cinese sulla previsione dei terremoti.

Buona visione!

Fonte immagine: l'immagine in alto è una mappa dei terremoti recenti e passati in Italia, tratta dal sito Moebiusonline che riporta tra gli altri interessanti temi scientifici propone a sua volta video e link utili sui terremoti e la costruzione di edifici antisismici.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.