Le frappe light di Carnevale con la ricetta al forno

“A Carnevale dalla frappa non si scappa” recita un vecchio proverbio, ma la frappa meglio conosciuta come chiacchiera, bugia, crostolo o lattuga a seconda della zona in cui si prepara, è generalmente un dolce molto calorico, “merito” del burro, dello zucchero e soprattutto del fatto che è un dolce fritto.

Nel video che segue la ricetta classica delle chiacchiere o frappe spiegata passo passo da Sonia Peronaci di Giallozafferano

Giustamente però, c’è chi non vuole lasciarsi scappare questa dolcezza, almeno una volta l’anno, ma allo stesso tempo non vuole rischiare di appesantire il girovita.

Ecco quindi la mia ricetta delle frappe light, per gustarsi questa golosità senza sensi di colpa!

Questa ricetta prevede la cottura in forno e la sostituzione di alcuni ingredienti con altri meno calorici e più salutari, come il fruttosio, se ne usa meno rispetto allo zucchero, ma dolcifica di più, e il burro di soia.

Inoltre nella mia ricetta mescolo una parte di farina manitoba con una parte di farina integrale per ottenere fibre e un indice glicemico più basso.

Frappe light

Ingredienti

2 uova

150 gr di farina Manitoba

250 gr di farina integrale

1 bustina di lievito per dolci

30 gr di burro di soia

1 fialetta di aromi per dolci a scelta tra rum, fiori d’arancio o limone

1 cucchiaio di fruttosio

2 dl di latte scremato

Preparazione

Mescolare in una terrina le due farine, il burro sciolto, i 2 tuorli, l’aroma, il fruttosio e il latte. 

Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo che stenderete con il mattarello ottenendo una sfoglia molto sottile.

Con la rotellina tagliapasta tagliate prima tante strisce da cui otterrete dei rombi che vanno messi sulla  placca del forno preriscaldato a 180°. Fate cuocere per 15 minuti e solo una volta fredde mi raccomando, cospargete leggermente di zucchero a velo, il fatto che siano fredde infatti fa in modo che non lo assorbano molto.

Con la cottura in forno taglierete esattamente del 50% le calorie previste nella ricetta tradizionale.

LINK UTILI:

Il make-up da maschera veneziana per Carnevale 2014ù

La ricetta delle frittelle di Carnevale venete

La ricetta di Carnevale delle castagnole facili e sfiziose

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici della soia contro ipercolesterolemia, obesità, osteoporosi

Fare fitness è meglio del vaccino antinfluenzale

Leggi anche
Contents.media