Lo stufato di Beethoven e altre delizie

Gli artisti sono tutti un po’ pazzi e i compositori non fanno eccezione. Irascibili, pieni di tic e manie, o al contrario giocherelloni ed eternamente bambini. A viverci insieme sarebbe un inferno, ma le loro vite private, a vederle da fuori, sono curiose e interessanti quanto quelle professionali, costellate di storie e aneddoti che a sentirseli raccontare non ci si crederebbe.

Bach, ad esempio, chiamava suo padre “Vecchio Parruccone“. Stravinsky, invece, aveva un pappagallo che faceva qualcosa di davvero singolare ai party a cui partecipava. Mozart, tra le tante stranezze, aveva una mania anche per il suo codino che curava in un modo tutto particolare. E Schumann si inventò uno stratagemma tutto suo per rinforzare le dita. E Beethoven?! Be’ lui…un giorno lanciò lo stufato!

Sapete perché?

Non ve lo dico.

Se volete scoprirlo insieme alle altre piccole follie di sei dei più grandi compositori dovete procurarvi Perché Beethoven lanciò lo stufato, pubblicato da Curci Young. Una straordinaria introduzione per ragazzi al mondo dei compositori classici e alla loro musica. Di più! Secondo il Daily Mail questo è “il libro che trasformerà vostro figlio in un appassionato di musica!

Il libro dei miracoli è uscito dalla penna di Steven Isserlis, brillante violoncellista di fama internazionale, qui alla sua prima esperienza come scrittore.

In esso, Isserlis riporta in vita con una descrizione irresistibile alcuni dei suoi compositori preferiti, delineando per ciascuno un ritratto biografico arguto e divertente e descrivendo la loro musica in modo dettagliato quanto comprensibile.

Traboccante di notizie, aneddoti, curiosità e illustrazioni, Perché Beethoven lanciò lo stufato è una lettura appassionante e divertente per ragazzi e genitori, quindi, un ottimo suggerimento per le strenne di Natale da gustare insieme in famiglia.
1 Post correlati Sant’ Ambrogio e le api Sono tutti evasori, …gli altri Milano sotto un’altra luce Quel che resta dei media.

Idee per un’etica della comunicazione sotto l’Albero

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vacanze benessere Sudtirolo: alla scoperta delle pietre della felicità

Affanno e tachicardia: le cause principali

Leggi anche
Contents.media