Notizie.it logo

Malore Sarkozy: jogging con il caldo sì ma con la testa!

Malore Sarkozy: jogging con il caldo sì ma con la testa!

Povero Sarkozy, stramazzato al suolo dopo una corsetta nel parco. Strano… Sarko è un uomo allenato, ha un fisico prestante, forse la mole di lavoro a cui è quotidianamente sottoposto è un po' eccessiva ma dovrebbe esserci abituato. Fare jogging in effetti è l'attività fisica più naturale che ci sia ma va comunque praticata con qualche accorgimento, soprattutto in estate quando il caldo e l'afa assorbono gran parte delle nostre energie.

Cerchiamo di scegliere le ore meno calde, di mattina presto oppure in serata, preferendo i luoghi ombreggiati. Non assumiamo cibi solidi poco prima dell'allenamento ma non mettiamoci in moto totalmente a digiuno: sarebbe un grave errore! Manteniamoci costantemente idratati, bevendo anche durante la corsa se ne sentiamo la necessità. Vestiamo in modo leggero evitando tute o pantaloncini dimagranti che andrebbero comunque sempre banditi da un sano allenamento. Se la giornata è particolarmente calda e afosa, alla corsa è preferibile il nuoto o la bicicletta.

Buon allenamento!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.