Notizie.it logo

Natale con l'influenza? Previeni con astragalo ed echinacea

Natale con l'influenza? Previeni con astragalo ed echinacea

Il Natale è ormai alle porte e non c'è anno che passi senza la minaccia dell'influenza; passata la paura dell'influenza suina, ora si teme la stagionale. Per evitare di trascorrere le festività a letto con il febbrone, sarebbe bene correre ai ripari rafforzando il nostro sistema immunitario. Ci siamo soffermati in più occasioni sull'efficacia dell'echinacea come prevenzione contro i malanni di stagione e ricordo che la si può trovare in tintura madre o come estratto secco presso erboristerie e farmacie, o al supermercato in comode bustine da tè . L'echinacea è originaria del Nord America dove veniva usata dagli Amerindi sulle ferite, per favorire la cicatrizzazione e bloccare le infezioni.

Grazie a Paolo Adorni titolare della Bioearth che conoscendo la mia passione per la medicina naturale, mi invia a richiesta campioni dei suoi prodotti da provare e far provare a parenti, amici e amiche, ho scoperto una nuova combinazione di piante in grado di stimolare il sistema immunitario: echinacea con semi di pompelmo e astragalo.

Bioearth ha unito le virtù di questi tre rimedi naturali nell'integratore Actiseed Power of 3.
 Basta assumere 1 capsula di Actiseed Power of 3 1/3 volte al giorno a stomaco pieno per dare una sferzata al nostro sistema immunitario.   
Alla comparsa dei primi sintomi di mal di gola, solitamente preambolo dell'influenza consiglio Actiseed Estratto Secco di Semi di Pompelmo da assumere nella misura di 1/3 capsule al giorno a stomaco pieno.
Non dimentichiamo, inoltre, di inserire nella dieta vitamine e liquidi bevendo almeno due litri d'acqua al giorno.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.