Natale naturopatia

Bisognerebbe autoregolarsi per lo meno al di fuori del 25 -26 e 31 dicembre mantenendosi per così dire a stecchetto. Spesso però la buona volontà non basta e a gennaio ci ritroviamo a fare i conti con una linea piuttosto appesantita.

Ecco allora qualche consiglio naturopatico per non ingrassare.

Natale non vuol dire dieta, ma semplicemente farsi furbi per non appesantirsi e rischiare non solo qualche kg in più sulla bilancia, ma anche catttiva digestione, problemi intestinali, apatia e torpore.

Allora vediamo i consigli della naturopatia per non ingrassare.

Si potrebbe iniziare la colazione della mattina di Natale con un bel tè verde dall’effetto bruciagrassi e un paio di uova, una colazione proteica in pratica per non favorire impennate glicemiche.

Alle uova si può aggiungere una spremuta di arancia e uno yogurt.

Per il pranzo di Natale fate molta attenzione agli antipasti, preferendo quelli a base di verdura e stando alla larga da salumi e formaggi. Il primo piatto concedetevelo senza fare il bis ed evitate accuratamente pane e grissini. Limitatevi ad una piccola porzione, lo stesso per il secondo piatto e, se vi va il dolce, allora saltate il primo piatto.

Cercate di puntare su frutta e verdura che vi riempiranno senza farvi spizzicare e soprattutto fate attenzione a pandoro e panettone che sono vere e proprie bombe caloriche, soprattutto se consumati di sera si trasformeranno tranquillamente in grasso.

Per i dolci preferite i sorbetti o i semifreddi a base di frutta o yogurt, sono molto meno calorici.

Tra il 26 e il 31 fate una cura detox a base di acqua e succo di limone appena svegli, riducendo drasticamente i carboidrati e preferendo grandi zuppe di verdura e macedonia di frutta.

Ma è soprattutto alla sera che i carboidrati si trasformano in grasso, consumarli quindi solo a pranzo o a colazione e alla sera scegliere 2 porzioni di verdura con proteine e un po’ di frutta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il bravo imitatore si riconosce dal cervello, ma la Gelmini protesta

Foot Locker protagonista di NBA 5 United Tour 2011

Leggi anche
Contents.media