Olimpiadi Londra 2012: consumi alimentari da Guinness al Villaggio. Guarda l'Infografica

Montagne di formaggio alte come torri, litri e litri di bevande da riempir piscine, chilometri di panini e camionate di frutta e verdura da sfamare ippopotami per mesi. A Londra 2012 sono da record anche i consumi alimentari del Villaggio olimpico.

Per sfamare gli oltre 9 milioni di frequentatori tra atleti, spettatori e ospiti vari che si aggireranno al suo interno dall’apertura alla chiusura dei Giochi, si è stimato un consumo di cibi e bevande da Guinness dei primati.

NUMERI DA RECORD. 25 mila filoni di pane che a metterli uno in fila all’altro coprirebbero una distanza di 7,5 Km, 100 tonnellate di carne rossa, cioè l’equivalente del peso di 200 elefanti, 19 tonnellate di uova in pratica la superficie di 12 campi da tennis se li si facesse idealmente tutti all’occhio di bue.

E queste sono solo alcune delle cifre preventivate dagli esperti. Ma guardate in questa bellissima infografica di Gianluca Seta [nascuto.com] cosa metterà sul piatto il menù olimpico. Da far paura.

L’esaustivo riassunto in immagine delle cifre dei consumi alimentari al Villaggio olimpico che altrimenti non avrebbero detto granché, è stato pubblicato su Sport Week, inserto settimanale di Gazzetta dello sport, il 14 luglio 2012, cioè poco prima della partenza ufficiale delle olimpiadi.

C’è da chiedersi quanto di tutto questo bendiddio sarà stato effettivamente mangiato alla fine dei Giochi e quanto, invece, sarà stato sprecato. Ma a giudicare dall’allarme peso lanciato per alcuni atleti ancora impegnati nelle competizioni, nei piatti del Villaggio olimpico rimane ben poco.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I movimenti quotidiani: il gioco delle (a)simmetrie

SOS estate: prepariamoci alla tintarella

Leggi anche
  • green fridayArriva il Green Friday: il Black Friday all’insegna della cosmesi ecosostenibile 

    Sempre più persone cercano di risparmiare, finendo con il comprare più prodotti del necessario, per il solo gusto di partecipare al periodo dei saldi.

  • sex toysLe vendite di sex toys in Italia vanno a gonfie vele

    In Italia sembra che il settore dei sex toys sia riuscito a ritagliarsi uno spazio importante all’interno dell’economia del nostro paese.

  • online poker g09601cc7b 1920Scopri come scegliere un casinò online

    Casinò tradizionali oppure online? Una scelta non esclude l’altra, e molti giocatori preferiscono la sala da gioco fisica o il portale online a seconda delle esigenze del momento.

  • mal di schienaMal di schiena: cause, sintomi e rimedi

    Il mal di schiena può essere indice di diverse patologie e disturbi che interessano la regione del dorso. Ecco quali potrebbero essere le cause più frequenti e come alleviare i sintomi

Contentsads.com