Per il cambio d'armadio: un antitarme naturale!

Tempo di cambio d'armadio! Pronti ad archiviare cappotti e maglioncini? Ma pronti davvero? Siete armati di naftalina oppure siete in cerca di un antitarme naturale e profumato? Vediamo insieme qualche alternativa.

Innanzi tutto gli indumenti vanno lavati prima di essere riposti nelle scatole o meglio ancora negli appositi sacchi sottovuoto per armadi.

In seguito, muniamoci di garze, ago e filo per preparare sacchettini da riempire con erbe che tengano lontane le tarme, come la lavanda secca, le foglie di tabacco, i fiori di piretro, la corteccia di cedro. Controlliamo sistematicamente gli indumenti, facendo loro prendere aria e sole di tanto in tanto e se sospettiamo un'infestazione, mettiamo i capi uno per uno, per qualche giorno, in frigorifero. Cambiamo i nostri sacchettini profumati almeno una volta al mese.

L'aromaterapia consiglia l'olio essenziale di lavanda che ad esempio, io aggiungo alle erbe sopracitate. Un altro rimedio contro le tarme viene dalla saggezza popolare ma va sostituito almeno due volte a settimana: prendiamo un limone e infilziamolo con 3/4 chiodi di garofano, riponiamolo in una vecchia calza di nylon e questa dentro al cassetto o nei punti strategici dell'armadio.

Buon cambio d'armadio!

          Credit [email protected]Flickr/eli&ringo

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rimini Wellness 2011: scegli la tua playlist Technogym!

Funky e Hip Hop: balliamo con Jill (seconda parte)

Leggi anche
Contents.media