Proprieta della verza

La verza è uno di quegli ortaggi da portare in tavola regolarmente in quanto contiene composti polifenolici con forti poteri antiossidanti, vitamine A, C, E, K, vitamine del gruppo B e minerali come calcio, rame, zinco, magnesio, fosforo, selenio e sodio.

Nella verza sono presenti anche aminoacidi come la glutammina con proprietà antinfiammatorie utili per i gonfiori delle articolazioni e per curare la gotta, luteina, zeaxantina e colina. Inoltre la verza contiene indol 3 carbinolo che previene lo sviluppo delle cellule tumorali.

Questo ortaggio apporta pochissime calorie, 27 per una porzione da 100 gr, non contiene quasi grassi, 0,1 gr, e neanche colesterolo, ma fibra, 3,1 gr sempre per una porzione da 100 gr e, come abbiamo visto, contiene vitamine e minerali.

I carboidrati sono circa 6,1 gr mentre le proteine sono presenti nella quantità di 2 gr per una porzione di verza. Tutto questo rende la verza un alimento adatto anche per chi segue una dieta ipocalorica e necessita di perdere peso.

La verza una volta bollita in acqua perde quasi tutte le sue proprietà. Per questo motivo è meglio tagliarla a listarelle e scottarla a vapore per pochi minuti.

Il suo sapore più dolce rispetto ad altre varietà di cavoli, la rende adatta per le insalate crude e inoltre, quando la si cuoce, non emana quel caratteristico odore di zolfo tipico del cavolo classico.

Portare in tavola questo ortaggio quindi rappresenta un’ottima alternativa alle altre varieta di cavolo e ai broccoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il cervello ha un suo “tom tom”

Estate a Milano per bambini: ristoranti con cucina naturale e nursery

Leggi anche
Contents.media