Notizie.it logo

Rimettiamoci in forma per l'estate – Cesellare i muscoli

Rimettiamoci in forma per l'estate – Cesellare i muscoli

di Gianfranco Di Mare

Performance Engineer

Come abbiamo visto nei post precedenti (a partire da questo), quando ci alleniamo è utilissimo sapere come risponderà il muscolo che sta lavorando.

Avevo promesso qualche spiegazione ulteriore sulla misteriosa tabella… eccola qua!

Abbiamo cominciato col dire che, quando alleniamo un muscolo, la sua posizione rispetto al corpo non è indifferente.
Facciamo subito un esempio… illuminante: se, quando alleniamo i bicipiti delle braccia, teniamo gli arti dietro al corpo, riusciamo ad ottenere un pieno intervento dei bicipiti; il risultato estetico è che, coll’avambraccio flesso, il nostro bicipite mostrerà la classica forma di piramide a punta (poi, va da sé, ognuno è fatto in modo differente). Se, invece, le braccia stanno davanti al corpo, ci sarà un intervento prevalente del muscolo brachiale (che completa il bicipite alla piega del gomito): il risultato sarà che, ad avambraccio rilassato, il nostro braccio apparirà molto più imponente e “pieno”.

Nelal foto allegata a questo post si vede chiaramente il bicipite del braccio destro. Se volete individuare il brachiale, guardate invece il braccio sinistro: il muscolo che forma la parte inferiore del braccio è il tricipite, con la sua classica forma a ferro di cavallo. Tra il tricipite – in basso – ed il bicipite – la “palla” in alto – c’è un muscolo (a dire la verità in questa posa abbastanza nascosto… ma in una persona normale neanche si vedrebbe!) che sporge lateralmente, e che sembra continuare direttamente nell’avambraccio: quello è il brachiale.

Come si vede, quando scegliamo gli esercizi da fare abbiamo una grande libertà, e molte possibilità di fare scelte accurate: queste dipendono, in fin dei conti, dalle nostre necessità e dai risultati che vogliamo ottenere. Spero, con questa breve serie di articoli, di fornirvi degli strumenti utili a progettare il vostro stile di allenamento.

Restate caldi, continuiamo nel prossimo post!

Nella foto: Arnold schwarzenegger.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.