Rinunciare alla tecnologia è la sola fantascienza

«Abbiamo troppi cellulari e troppo internet:
dobbiamo sbarazzarci di questi aggeggi.
Non ci servono.»
Ray Bradbury, scrittore di fantascienza

Appunto, fantascienza!
Gli strumenti tecnologici, o "aggeggi" come li chiama lui, sono superflui e addirittura inutili nella misura in cui vengono usati male.

Preferisco chi promuove l'uso morigerato e consapevole degli strumenti che la tecnologia ci mette, via via, a disposizione. Si trattasse anche di oggetti creati per scopi puramente ludici, alle dosi giuste sarebbero comunque una risorsa preziosa di cui non si vede il motivo di rinunciare.

2 Post correlati Fini e Bersani sotto la lente dello psicofisionomo Generazione “AIDS-free” grazie a UNICEF È di nuovo emergenza Aids Halloween ha messo a letto gli italiani “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bologna: a settembre il 21° Salone Internazionale del Naturale

Fitness: la prima volta in palestra

Leggi anche
Contents.media