Notizie.it logo

Riso e cellulite

Riso e cellulite

di Gianfranco Di Mare

Performance Engineer

Parliamo del riso. Abbiamo detto che si tratta di un cibo in grado di aiutarci concretamente contro la cellulite se lo usiamo sostituendolo a pasta, pane e farine di frumento in generale.

Naturalmente, come da sempre consiglio per tutti gli aspetti nutrizionali, sarebbe un errore cominciare tutto d’un tratto a mangiare riso tre volte al giorno, soprattutto se le vostre abitudini alimentari sono molto diverse: i cambiamenti radicali e prolungati in nutrizione devono essere supervisionati da persone esperte, eliminare pane e pasta e sostituirli nel giro di pochi giorni con riso può portare a diversi problemi. Ricordate il valore della varietà in nutrizione.

Torneremo su questo aspetto. Innanzitutto, parliamo però delle scelte a nostra disposizione.

Nel mondo esistono 19 specie di riso, suddivise in numerose varietà. Rimando chi voglia approfondire gli aspetti merceologici o botanici del riso a siti divulgativi come questo. Per i nostri scopi sarà sufficiente considerare:
i vari risi nostrani bianchi, che sono tutti raffinati; il riso semintegrale; il riso integrale (sbramato di risone).
Esistono ovviamente varie specie esotiche, la più famosa delle quali è probabilmente il riso basmati, quello lungo e sottile, indiano.

Il riso è un alimento nutrizionalmente importante, che riesce – pensate – a mantenere la maggior parte delle proprie qualità anche quando viene lavorato pesantemente, come accade ai risi raffinati (che subiscono ben 5 trattamenti successivi di “pulizia”). Se è un buon riso sarà comunque molto gustoso – e nutrizionalmente efficace – anche da raffinato.

Lo sbramato di risone è certamente il riso più nobile e potente, perché conserva intatte tutte le qualità del seme originario. Consiglio però di arrivarci gradualmente, ad esempio passando per il riso bianco e per quello semintegrale. Diciamo che è opportuno abituarsi gradualmente ad un alimento così efficace e ricco, sia per gli aspetti digestivi che assimilativi.

Per questo motivo, nel prossimo post darò qualche suggerimento per chi desideri arricchire la propria dieta col riso nella maniera più efficace. Cominciate ad apparecchiare!

Intanto, ricordo a chi si sia perso qualche puntata che abbiamo iniziato a parlare della cellulite a partire da questo post.

Image: uno straordinario piatto di riso con porcini, courtesy fungocenter.it 

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.