Sanispira filtri nasali: prova su strada

Ormai è un dato di fatto, l’inquinamento dell’aria ha raggiunto livelli altissimi. A niente o a poco servono le limitazioni di traffico imposte dai Comuni.

Appena le auto ricominciano a circolare si torna al punto di partenza.  Chi ne fa le spese maggiormente sono i bimbi nel passeggino, i ciclisti e chi ama fare sport all’aria aperta.

Vi ho parlato in diversi post del ciclismo, dei percorsi ciclabili ricavati da vecchie strade dismesse, chi ha la fortuna di abitare in zone verdi può godersi la pedalata senza particolari problemi, ma chi invece abita in città è costretto a combattere con l’inquinamento dell’aria.

Cosa si può fare per difendersi, per cercare di inalare il meno possibile i gas di scarico delle auto?

Un valido aiuto viene dall’uso dei filtri nasali Sanispira, provati dalla sottoscritta durante il percorso in bici per andare al lavoro.

Semplici da usare e disponibili in misure diverse, L M S, i filtri Sanispira garantiscono un livello massimo di protezione fino a 4 ore. Dopo 8 ore andrebbero sostituiti.

Potete trovarli in 6 pratiche confezioni per blister, sono esteticamente quasi invisibili e vanno posizionati in modo che aderiscano bene alle pareti del naso, uno per narice e possono essere riposizionati durante l’uso senza problemi.

Ma vediamo di cosa sono costituiti questi filtri e come funzionano.

Dunque, i filtri Sanispira sono costituiti da materiale biocompatibile e collegati da una bretella esterna per posizionarli facilmente. I tubicini sono intrisi di un biogel che intrappola le sostanze inquinanti, impedendo in tal modo l’inalazione di particelle dannose per l’apparato cardio-respiratorio.

Protegge dal PM 10, cattura il PM 2.5 e il PM1.0, ma non solo, i filtri nasali Sanispira proteggono dai pollini stagionali e da altri allergeni, anche quelli di origine animale.

Un motivo in più per provarli.

I filtri non sono per niente fastidiosi, sono quasi invisibili e permettono di svolgere qualsiasi attività, nel mio caso di pedalare senza problemi, sapendo di essere protetta al massimo livello, perchè Cattolica non sembra, ma è abbastanza piena di auto e molto spesso mi è capitato di inalare i gas di scarico e vi assicuro che non è stato piacevole.

Con i flitri Sanispira mi sono trovata benissimo e ve li consiglio vivamente.

Per info: www.sanispira.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La scienza è ansiogena ma ci piace

Ecco un'altra novita per le donne sportive e dinamiche, Il casting di "Lei"

Leggi anche
  • pexels lucas pezeta 2529375Come funziona il nostro sistema immunitario e come aiutarlo

    Sicuramente sai cos’è il sistema immunitario e hai una vaga idea del suo ruolo, ma forse non sai come funziona e come aiutarlo per stare bene.

  • Caduta dei capelli in inverno: come rimediare naturalmenteCaduta dei capelli in inverno: come rimediare naturalmente

    La caduta dei capelli è frequente soprattutto in inverno. Scopriamo insieme perché e come rimediare naturalmente.

  • occhi rossiCome nascondere gli occhi rossi dopo aver fumato: consigli utili

    Hai fumato e vuoi nascondere gli occhi rossi dal fumo? Ecco alcuni consigli utili da provare.

  • birraCome smettere di bere birra: 6 trucchi per uscirne

    Come smettere di bere birra: 6 trucchi per uscirne attraverso questa guida.

Contentsads.com