SOS crisi di coppia, ritrova l'affinità con il massaggio

Se il San Valentino si è rivelato un flop nonostante i nostri consigli, bhè probabilmente state attraversando un periodo di crisi come accade a tutte le coppie, prima o poi. Le crisi vanno arginate prima che sia troppo tardi, prima che l'assenza di comunicazione porti il rapporto definitivamente al collasso.

Parlare, però, è un'impresa impossibile soprattutto quando ci si sopporta a malapena. Nessun problema, però, perché non abbiamo solo il dono della parola per comunicare. Si comunica, infatti, anche con lo sguardo, i gesti, il contatto fisico. Scartata anche l'opzione sguardo – rischieremmo di ricreare l'atmosfera di Kill Bill – ci rimangono i gesti ma soprattutto le carezze, le coccole.

Quello che ci serve è un massaggio di coppia da eseguire a casa o anche in una camera d'albergo, dove nessuno può disturbare il nostro rituale d'amore.

Il massaggio di coppia è una questione di presenza, di volontà e non di tecnica. Quello che ci serve per iniziare è unicamente la volontà di fondersi l'uno nell'altra per ristabilire l'affinità. Vedremo risvegliarsi le emozioni perse per strada e con il tempo impareremo persino a intensificare i momenti di piacere.

Non serve un corso per praticare un massaggio di coppia fai-da-te ma solo tanto amore, voglia di ritrovarsi e un DVD per un'infarinatura generale: Massaggio di coppia, di Consolo Marisa e Morelli Maurizio (Red Edizioni).

Come prepararci quindi al nostro rituale d'amore?

Prestiamo attenzione all'ambiente che come abbiamo detto sopra deve essere tranquillo e rilassante, insomma dobbiamo sentirci a nostro agio. Attenti quindi alla temperatura (24-25°) e all'illuminazione: no al buio completo o alla luce stile interrogatorio, sì a candele e luci di colore blu, verde o viola. Ben vengano essenze profumate ad azione rilassante e musica come sottofondo da scegliere in base ai gusti di entrambi.

Il preambolo ideale al massaggio è una doccia o un bagno caldo (ne parleremo in questi giorni) in cui iniziaremo a lavarci reciprocamente scambiandoci carezze ed effusioni.

Per il massaggio utilizziamo dell'olio di mandorle a cui aggiungere poche gocce di olio essenziale come Ylang Ylang, rosa, cannella, vaniglia, orchidea, muschio Prima, però, testiamo il nostro olio nell'incavo del gomito per evitare spiacevoli inconvenienti.

Prossimamente, un post sullo yoga per la coppia!

Buon massaggio!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Botti a Capodanno, avvelenati dal primo dell'anno

I menù della dieta dukan per le fasi di attacco e crociera

Leggi anche
Contents.media