SOS influenza: Oscillococinum

L'influenza sta davvero mietendo numerose vittime e non è ancora finita dato che il picco è previsto agli inizi di febbraio. Non è facile prevenire il virus influenzale, anche se chi adotta un'alimentazione equilibrata e ricca di vitamine e uno stile di vita sano – senza nicotina soprattutto – ha sicuramente a sua disposizione molte più armi di difesa e quindi meno possibilità di ammalarsi.

Ma cosa succede se ci ammaliamo? C'è qualcosa che possa aiutare il virus a fare il suo percorso ed andarsene per la sua strada, cioè via dal nostro corpo debilitato?

Sicuramente ciò che non dobbiamo fare è prendere medicinali di nostra iniziativa perché il virus deve sfogarsi e il nostro corpo deve contrastarlo e credetemi sa benissimo come fare. Per la prescrizione di medicinali c'è comunque sempre il medico e nessun rimedio è preferibile a un suo consulto.

Non ci farà del male, però, aiutarci anche con la natura, con della propoli ad esempio e con un prodotto omeopatico facilmente reperibile in farmacia, l'Oscillococinum. La scelta iconografica non è casuale dato che sulla confezione venduta all'estero compaiono indicazioni abbastanza precise. In realtà l'Oscillococinum funziona soprattutto come prevenzione essendo considerato alla stregua di un vaccino antinfluenzale. Tuttavia, se ne prendiamo un tubetto alla comparsa dei primi sintomi, facendo sciogliere i granuli sotto la lingua e proseguiamo con una dose ogni 6 ore, sicuramente ne trarremo grandi benefici.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’enigma Caravaggio. Ipotesi scientifiche sulla morte

Il test per la dieta del DNA quanto costa e dove farlo

Leggi anche
Contents.media