Notizie.it logo

Spazio CreaTTivo per contrastare la violenza sulle donne

Spazio CreaTTivo per contrastare la violenza sulle donne

Aiutare le donne vittime di violenza promuovendone la creatività. È questo il fine ambizioso di Spazio CreaTTivo che l'Associazione Saman ha creato a Milano presso lo Spazio Energolab di via Plinio, 38, nell'ambito del più ampio del Progetto Erica contro la violenza sulle donne.

"Ambizioso" per le ferite che la violenza scava nel corpo e nella psiche delle vittime e per i numeri che oltretutto si sa essere solo la punta dell'iceberg di un fenomeno che rimane purtroppo grandemente sommerso. Secondo i dati Irer/Università di Milano, il 34,8% delle donne lombarde tra i 16 e i 70 anni ha subito almeno una violenza fisica o sessuale nel corso della sua vita, nel 2006 in Lombardia 1737 donne hanno chiesto aiuto alle Associazioni e ai Servizi del Territorio.

Per queste donne che hanno trovato a forza di uscire allo scoperto spezzando le catene del dolore e per tutte quelle che lo faranno, incoraggiate magari proprio dall'originalità di questa nuova iniziativa pensata apposta per loro, Spazio CreaTTivo sarà un vero e proprio "laboratorio" dove confrontarsi e ascoltare le esperienze più diverse attraverso tavole rotonde, corsi, stage artistici e workshop per la formazione di volontari. Un luogo di riferimento dove fornire alle donne gli elementi utili per riconoscere i casi problematici e dove, allo stesso tempo, le vittime possono trovare un aiuto concreto per superare le situazioni pericolose o deviate.

In funzione già da febbraio 2010 con i primi corsi di formazione, lo Spazio CreaTTivo avrà il suo battesimo ufficiale il 26 febbraio con una giornata speciale dedicata a studiare il "fenomeno della violenza sulla donna" insieme a ricercatori, medici ed esperti.
Da marzo spazio alla creatività in rosa con il concorso fotografico "Erica bianca" e con una mostra di artiste che ha per tema l'universo femminile.

Con Spazio CreaTTivo il Progetto Erica -finanziato da Fondazione Cariplo, CIESSEVI (Coordinamento regionale dei centri di servizio per il volontariato della Lombardia) e Comitato di gestione del fondo speciale per il volontariato, che vede schierate insieme strutture pubbliche e private, tutte unite dal comune obiettivo di fornire alle donne in difficoltà gli strumenti utili per uscire dall'isolamento – mette dunque sul tavolo un altro tassello importante della lotta alla violenza sulle donne.

A condurre questa battaglia insieme a Saman ci saranno anche molte altre realtà dell'area milanese: Associazione Mittatron Onlus, Consultorio Centro della Famiglia di Bresso, Associazione Culturale Giò.CO.RE, Volontariato Caritas – Salesiani Onlus, Comune di Bresso, Fondazione Brambilla Pisoni e Associazione Centro Dimensione Corporea.

"Forti del lavoro e dell'esperienza accumulati negli ultimi anni insieme alla Provincia di Milano nell'attività di tutela e ospitalità per le donne vittime di violenza, abbiamo subito colto l'importanza e le potenzialità di questo progetto" – afferma  Achille Saletti, Presidente Saman – "L'idea poi di realizzare lo Spazio CreaTTivo all'interno dello Spazio EnergoLab è stata una conseguenza logica e naturale della vocazione di questo luogo/laboratorio che sempre più si pone come centro polifunzionale aperto alla città e ai cittadini".

Per informazioni sulle attività dello Spazio CreaTTivo contattare la segreteria organizzativa allo 02.29400930 oppure inviare una mail a: c.gazzaniga@saman.it

Saman, Associazione laica no profit, opera nel settore della prevenzione, del recupero e del reinserimento socio-lavorativo di soggetti tossicodipendenti, farmacodipendenti, alcooldipendenti e in situazioni di grave marginalità sociale. Presente su tutto il territorio nazionale con 10 comunità, 1 centro a bassa soglia e 7 centri di accoglienza a psicoterapia, Saman ospita in residenziale circa 500 pazienti all'anno e con trattamento ambulatoriale ha affrontato nel 2008 circa 200 casi problematici.

Fonte: Federico Cervieri per MONGINI COMUNICAZIONE

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.