Notizie.it logo

Strappo muscolare gamba: cos’è e quali sono i rimedi

strappo muscolare gamba

Quali sono i sintomi e le terapie per trattare lo strappo muscolare alla gambe?

Cosa è uno strappo muscolare, quando e come si verifica alla gamba e quali sono i sintomi che lo accompagnano? Uno strappo muscolare è sostanzialmente una lesione che va a colpire le fibre del muscolo, e quello alla gamba può capitare perlopiù alle persone che praticano particolari sport senza prima aver eseguito il normale riscaldamento, o senza essersi prima adeguatamente allenate.

Strappo muscolare alla gamba: cos’è

Tale lesione può colpire diverse parti del corpo, e può essere più o meno dolorosa. Sarà in base al grado di dolore lamentato dal soggetto che potrà essere scelto il trattamento più adeguato. Il terzo livello è generalmente considerato il più allarmante, dal momento che è caratterizzato da una sensazione di dolore molto forte nella zona colpita, e dal rischio che si debba ricorrere all’intervento chirurgico per il suo trattamento.

Il muscolo appare contratto alla palpazione, e non di rado compaiono delle ecchimosi.

Per cominciare, quando avvertite uno strappo muscolare, dovrete interrompere immediatamente qualunque attività stiate facendo. Dopodiché, potrete applicare un bendaggio oppure degli impacchi freddi, in modo tale da ridurre la piccola emorragia interna. La gamba interessata dovrà rimanere assolutamente a riposo, in una posizione che sia davvero comoda e adeguata alle vostre attuali esigenze.

Il medico ortopedico andrà necessariamente consultato, e potrebbe prescrivere l’utilizzo di farmaci antidolorifici o decontratturanti, al bisogno.

In questa fase dovrete inoltre evitare il calore e i massaggi. Per rendere più efficace il trattamento, potrete infine eseguire degli esercizi di stretching e di riabilitazione facendovi aiutare da personale specializzato.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.