Un eccellente trattamento fai da te: l’edera anticellulite

Come preparare alcuni trattamenti anticellulite utilizzando le foglie d'edera e le sue proprietà cosmetiche.

Qualche settimana fa , un mio amico ha calpestato per sbaglio le mie amate piantine d’ edera , ed ecco che la mia pianta sembrava spacciata! Ho ascoltato i consigli della mia cara nonna: non ho decapitato il mio amico e ho continuato a bagnare la mia edera come se fosse stata in piena forma.

Nel giro di un mesetto sono spuntate le prime foglioline, i primi segnali di vita, pronte a invadere il mio balconcino. Ma lo sapevate che l’edera, oltre ad essere conosciuta come pianta ornamentale, è un ottimo rimedio anticellulite per noi donne ? Vediamo insieme come.

Edera anticellulite: come preparare i trattamenti a casa

Quello che ci serve è una vasca da bagno in cui versare un decotto preparato con 5/6 foglie d’edera, le quali vengono fatte bollire in un litro d’acqua per circa un quarto d’ora .

Possiamo raccogliere le foglie in qualsiasi periodo dell’anno senza il picciolo, a patto che si evitino i frutti velenosi. Se vogliamo fare la scorta di foglie, possiamo essiccarle disponendole in uno strato sottile, come ad esempio su un foglio di giornale, e rigorosamente all’ombra; scegliamo poi un sacchetto di carta o di tela che possiamo utilizzare per la conservazione.

Un’alternativa al bagno sono gli impacchi d’edera ottenuti con piccoli asciugamani imbevuti nel decotto, perfetti per migliorare l’elasticità della pelle e attenuare le smagliature.

Cosmetici anticellulite

Possiamo preparare facilmente dei cosmetici a base di edera, utilizzando pochi ingredienti. Per la crema rassodante, uniamo una crema neutra al 5 % di estratto idroglicerico d’edera. Lo stesso procedimento vale per il gel, dove al posto della crema utilizziamo il gel di aloe vera e il 10% dello stesso estratto.

Se vogliamo realizzare uno scrub, aggiungiamo due o tre cucchiai di caffè alla crema o al gel.

In più , per donargli un profumo gradevole , possiamo anche aggiungere poche gocce di oli essenziali come quello di ginepro, pompelmo e arancio: anch’essi ottimi per combattere la cellulite. Lo scrub deve essere applicato una volta a settimana sulla pelle umida, mentre il gel o la crema possono essere spalmati sulla pelle una volta o due al giorno.

Proprietà cosmetiche dell’edera

L’edera è apprezzata molto sia in ambito erboristico che cosmetico. Questa pianta vanta un’azione astringente, e per tale motivo è un ingrediente fondamentale all’interno di prodotti per la pelle grassa. Gli estratti d’edera non solo favoriscono la pulizia della pelle, ma si rivelano efficaci anche per contrastare la forfora e i capelli unti. Questo stesso estratto può essere utilizzato in diversi modi: come olio da massaggio oppure all’interno di maschere, creme e shampoo. Inoltre l’edera ha proprietà balsamiche e cicatrizzanti che facilitano la guarigione della pelle, conferendogli un aspetto sano e tonico.

Proprietà anticellulite dell’edera

Una delle più note qualità di queste foglie, è quella di contrastare la cellulite, grazie alle sue proprietà drenanti. Non bisogna contare solamente su queste proprietà per risolvere il problema, ma prendere in considerazione anche una sana alimentazione, uno stile di vita meno sedentario e un’idratazione frequente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori esercizi per addominali alti e bassi

Mandorle: fanno ingrassare? Le proprietà e i benefici

Leggi anche
Contents.media