Un percorso d’arte misurerà la Sindrome Stendhal

Misurare la sindrome di Stendhal, quel disturbo fisico in cui si può incorrere contemplando opere d'arte o paesaggi suggestivi, potrebbe diventare presto possibile.

L'esperimento sarà tentato a Palazzo Medici Riccardi, sede della Provincia di Firenze, dove sarà creato un percorso in cui, grazie a un ribaltamento permesso da un gioco di specchi, sarà possibile 'passeggiare' sulla volta affrescata da Luca Giordano.

Le diverse immagini allegoriche del dipinto diventeranno poi tappe di un cammino di rappresentazione 'scientifica' dell'esperienza individuale, in cui suoni e brani musicali potranno integrarsi con le immagini e i simboli a cui si accompagnano.
Lo studio che verrà condotto sulle reazioni emotive dei visitatori, prenderà in considerazione sia aspetti qualitativi soggettivi che misure psico-fisiologiche oggettive.

I primi verranno raccolti attraverso colloqui, parole, osservazioni, immagini visive e documenti. In particolare i visitatori interessati verranno coinvolti in un piccolo laboratorio di scrittura creativa (tipo di scrittura che valorizza il contenuto narrativo, emotivo ed ideativo, a scapito della forma lessicale e sintattica) sull'esperienza appena vissuta.

Il materiale raccolto sarà poi analizzato con i metodi della ricerca qualitativa.

La ricerca psico-fisiologica utilizzerà, invece, la misurazione di alcuni parametri del funzionamento corporeo (frequenza cardiaca, respiratoria, consumo di ossigeno, mappatura cerebrale) che sono espressione di correlati psico-emotivi. In particolare, si potrà valutare la frequenza cardiaca di alcuni visitatori durante il percorso di immagini, simboli e suoni per intuire la reazione del sistema integrato psiche-soma e l'andamento delle emozioni durante il percorso.

Insomma, una valutazione a 360° per cercare di venire a capo di questa sindrome che sembra colpire in particolar modo i turisti in visita ai capolavori del Rinascimento fiorentino.

Fonte: ASCA

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Autoritratto da record per Antonio Ligabue

Corsa e jogging – La tecnica di corsa e i problemi della corsa – II

Leggi anche
  • Sindrome di Rebecca: cos'è e perché si chiama così?Sindrome di Rebecca: cos’è e perché si chiama così?

    La sindrome di Rebecca, ecco di cosa si tratta e perché ha questo soprannome. Scopriamolo in questo articolo.

  • Sindrome di Wendy: cos'è, sintomi e come uscirneSindrome di Wendy: cos’è, sintomi e come uscirne

    Cosa è la Sindrome di Wendy? Ecco in questo articolo spieghiamo di cosa si tratta, quali sono i sintomi da riconoscere e come fare per superarla.

  • Sindrome di Parigi: cos'è, come riconoscerla e chi colpisceSindrome di Parigi: cos’è, come riconoscerla e chi colpisce

    Cos’è la sindrome di Parigi? Ecco di cosa si tratta, chi viene colpito maggiormente da questo disturbo e come fare per riconoscerla.

  • Sindrome di Diogene: cos'è, sintomi e come superarlaSindrome di Diogene: cos’è, sintomi e come superarla

    Sindrome di Diogene, di cosa si tratta e come superarla? Ecco come fare.

Contentsads.com