Un week-end di meditazione per ritrovare te stesso/a: il settimo chakra (video)

Il 7° chakra o Sahasrara o ‘chakra della corona’ è il chakra della Santità, della Conoscenza della propria natura divina; ecco perché è una rarità che sia nel pieno delle sue funzioni.

La meditazione che andremo ad affrontare in questo post ha, infatti, unicamente la volontà di equilibrare questo chakra per arrivare a essere in pace con noi stessi e con ciò che e chi ci circonda.

Chi ha Sahasrara disequilibrato accusa in genere: costante senso di stanchezza, incapacità decisionale, incapacità a elaborare traumi, paura dell’invecchiamento e della morte e del futuro in generale, cinismo, depressione costante, autolesionismo.

Fisicamente il disequilibrio di Sahasrara provocaemicranie frequenti e persino demenza precoce.

Qui la meditazione del settimo chakra

Di seguito la seconda parte:

Scrivi un commento

1000

Dieta ; Viennese

Cellulite: anche le donne vip ne soffrono

Leggi anche
  • Gambe stanche e pesanti? 6 segreti per sentirsi leggereGambe stanche e pesanti? 6 regole per ritrovare la leggerezza

    Le gambe stanche e pesanti sono un problema per molte donne. Vogliamo suggerirvi alcuni segreti per ritrovare leggerezza agli arti inferiori.

  • Sudorazione eccessiva: cause e rimedi dell’iperidrosiSudorazione eccessiva: cause e rimedi per evitare imbarazzi

    Sudare è normale, ma in alcuni casi si tratta di un serio problema da affrontare. È bene allora conoscere cause e rimedi della sudorazione eccessiva.

  • neiNei: caratteristiche, tipologie e classificazione

    I nei sono macchie marroni caratterizzate da forma, colore e grandezza diversi. Saperli riconoscere può evitare la formazione di melanomi.

  • osteopatiaOsteopatia, una pratica utile per il benessere

    L’osteopatia è una medicina alternativa che cura dolori articolari e muscolari ristabilendo il benessere e l’equilibrio del corpo

  • 
    Loading...
  • sudore sotto le ascelleSudore sotto le ascelle: come rimediare

    Il sudore sotto le ascelle è un disturbo diffuso. Attraverso alcuni semplici accorgimenti è possibile eliminare l’odore.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.