Yoga, la posizione della montagna

Nello yoga, la posizione della montagna, detta anche Tadasana, rappresenta una posizione davvero ottima per ritrovare l’armonia interiore e per migliorare anche la nostra postura. In apparenza semplice, questa posizione dona in realtà moltissimi benefici alla nostra salute fisica e spirituale, ci permette di migliorare la nostra percezione muscolo-scheletrica, riduce il problema dei piedi piatti, migliora la tonificazione di cosce, addominali e glutei, ed aiuta anche ad alleviare il problema della sciatica.

In linea generale questa posizione non presenta particolari controindicazioni, ma deve essere eseguita senza dubbio con cautela nel caso in cui si soffra di pressione bassa, in caso di lesioni alle ginocchia, mal di testa, infiammazioni ed insonnia.

Detto questo, scopriamo dunque come eseguire la posizione della montagna in maniera corretta, e per aiutarvi, guardate il video che trovate all’inizio dell’articolo.

Mettetevi in posizione eretta con gli alluci uniti e i talloni leggermente divaricati e sollevate e allargate gli alluci e gli avampiedi, poggiandoli delicatamente sul pavimento; braccia lungo i fianchi con le palme delle mani rivolte verso le cosce e lo sguardo rivolto in avanti.

A questo punto, spostate il peso del corpo in avanti e indietro, poi a sinistra e a destra, oscillando. Pian piano, riducete l’ampiezza dei movimenti fino a che non vi fermerete, distribuendo il peso del corpo in maniera uniforme sui piedi.

Tendete a questo punto i muscoli delle cosce e sollevate le rotule verso l’alto. Quindi, sollevate l’interno delle caviglie e immaginate una linea di energia che dai piedi raggiunge l’interno coscia e l’inguine, spostandosi poi al centro del busto, al collo e alla testa, fino ad uscire dalla cima della vostra testa.

A questo punto, allungate il coccige verso il pavimento e sollevate il pube verso l’ombelico. Spingete le scapole verso la schiena, allargatele nuovamente e poi lasciatele andare in giù verso la schiena. Distendete il collo, e mantenete la parte inferiore del mento parallela al suolo. La gola dovrà essere rilassata, così come la lingua, gli occhi e tutto il volto. Respirate normalmente e rimanete in posizione per 30-40 secondi ascoltando il vostro respiro.

Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
via Yogajournal.it
Foto da Flickr di Noelle Gillies

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mangiare bene, ancora

Esercizi di defaticamento ; Prevenire i crampi

Leggi anche
  • people 2589176 960 720 1Quale sport iniziare da adulti?

    Da adulti, quale sport è consigliato? Ecco i consigli da seguire e quale attività fisica praticare.

  • woman 2573216 960 720 1Quale sport è indicato per la scoliosi?

    Chi soffre di scoliosi, quale sport può praticare? Ecco spiegato.

  • Alternativa allo yoga? 5 sport dai grandi benefici per corpo e menteAlternativa allo yoga? 5 sport dai grandi benefici per corpo e mente

    Lo sport è una parte fondamentale della vita per star bene con corpo e mente. Oltre lo yoga, ecco altri 5 sport con benefici per mente e corpo.

  • Body Flying: come allenarsi, benefici e per chi è indicatoBody Flying: come allenarsi, benefici e per chi è indicato

    Body Flying, di cosa si tratta? Ecco come ci si allena nel body flying, tutti i benefici e chi può praticarlo.

Contentsads.com