Ecco come allenare e tenere attiva la mente con questi giochi online

Quando parliamo di benessere, allenamento ed equilibrio c’è un organo del corpo che tendiamo spesso a sottovalutare: il cervello.

Quando parliamo di benessere, allenamento ed equilibrio c’è un organo del corpo che tendiamo spesso a sottovalutare: il cervello. Ci concentriamo sui muscoli e sull’alimentazione senza renderci conto che il motore di tutto è la nostra testa. Ed è proprio per questo motivo che dovremmo sempre allenare la mente per averla fresca e pronta a rispondere agli stimoli del mondo esterno. Per nostra fortuna il web ci mette a disposizione gli strumenti per farlo. Ecco quindi i migliori giochi online che stimoleranno le nostre capacità cognitive senza rinunciare al divertimento.

Una delle piattaforme più interessanti che possiamo trovare su internet è Skillz. È completamente gratuita ed è disponibile sia per iOS che per Android. Se la scarichiamo ci troveremo davanti a un’infinità di mini-giochi, puzzle, quiz e simili in grado di stimolare la memoria, i riflessi e le capacità logiche. A ogni livello superato riceveremo una valutazione dei progressi fatti e potremo sfidare gli amici nella divertente modalità multiplayer.

Tra i grandi classici del passatempo in grado di stimolare la mente e tenerla attiva con il calcolo c’è sicuramente il blackjack. Così come molti altri giochi di carte, anche il famoso “21” richiede capacità matematiche, di calcolo e mnemoniche. Basti pensare che ha dato vita a una lunga letteratura più o meno specializzata e studi universitari sul suo funzionamento. Ma non c’è la necessità di essere fini matematici per iniziare a giocare. Tutti possono iniziare facilmente a divertirsi col blackjack e provare ad allenare la mente.

È invece specificamente dedicata al brain training Lumosity, una piattaforma creata in collaborazione con le migliori università americane e con prestigiosi istituti sanitari. L’app è composta da una serie di piccoli giochi associati a diverse capacità cognitive e a percorsi di apprendimento personalizzati. Una volta iscritti, Lumosity ci presenterà una scheda con 30 esercizi di allenamento ogni giorno diversi. Il programma è disponibile in versione gratuita o a pagamento. L’abbonamento mensile costa pochi euro e ci permetterà di accedere a più giochi e funzioni molto più approfondite.


Molto simile a Lumosity, anche se forse ancora più chiara nei contenuti, è Elevate. Dotata di un’interfaccia semplice e decisamente intuitiva, Elevate contiene 30 giochi per allenare il cervello, soprattutto per quanto riguarda il linguaggio, la comprensione dei testi e le abilità nel calcolo. Anche questa app è disponibile sia in versione free che a pagamento. La versione Pro è decisamente più ricca e completa.

Passiamo a un altro gioco che negli ultimi anni ha riscosso un incredibile successo, sia online che offline. Stiamo parlando del classicissimo sudoku. Alcuni scienziati hanno analizzato il funzionamento del gioco e hanno scoperto che è in grado di affinare le capacità intellettive e di mantenere le mente attiva nel lungo periodo. Ma non solo. Altre ricerche hanno dimostrato che quando ci cimentiamo col sudoku si attiva il lobo temporale sinistro, ovvero quella parte del cervello dedicata alla risoluzione dei problemi.

Decisamente di alto livello è Fit Brains Trainer, un programma che da quando è arrivato negli store è stato scaricato da più di 18 milioni di persone. Contiene circa 50 giochi e 500 tipologie diverse di allenamento e per ogni sessione che completiamo sarà in grado di darci il resoconto dei progressi suddiviso per abilità. Fit Brains Trainer è stata ideata dal dottor Paul Nussbaum, neuropsicologo americano ed è stata eletta migliore app didattica in più di 80 Paesi diversi.

Chiudiamo la nostra rassegna con un gioco dedicato agli amanti delle parole e della linguistica. Il suo nome è Wordbrain ed è disponibile sia per dispositivi iOS e Android. Lo scopo del gioco è molto semplice: creare parole di senso compiuto con le lettere assegnate in maniera casuale. Ma non ci facciamo ingannare dalla semplicità iniziale. Man mano che andremo avanti coi livelli la difficoltà salirà in maniera considerevole e metterà a dura prova anche i più esperti. Wordbrain è state creata e sviluppata dagli ideatori di Ruzzle, uno dei giochi online di maggior successo degli ultimi anni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Impacco di ziziphus, la pianta che si prende cura dei nostri capelli

Volafarma: ecco i prodotti più venduti dalla farmacia online

Leggi anche
  • Sindrome di Wendy: cos'è, sintomi e come uscirneSindrome di Wendy: cos’è, sintomi e come uscirne

    Cosa è la Sindrome di Wendy? Ecco in questo articolo spieghiamo di cosa si tratta, quali sono i sintomi da riconoscere e come fare per superarla.

  • Sindrome di Parigi: cos'è, come riconoscerla e chi colpisceSindrome di Parigi: cos’è, come riconoscerla e chi colpisce

    Cos’è la sindrome di Parigi? Ecco di cosa si tratta, chi viene colpito maggiormente da questo disturbo e come fare per riconoscerla.

  • Sindrome di Diogene: cos'è, sintomi e come superarlaSindrome di Diogene: cos’è, sintomi e come superarla

    Sindrome di Diogene, di cosa si tratta e come superarla? Ecco come fare.

  • Sindrome di Stendhal: cos'è, come riconoscerla e come superarlaSindrome di Stendhal: cos’è, come riconoscerla e come superarla

    Sindrome di Stendhal: di cosa si tratta, come riconoscerla e curarla, vediamo insieme

Contentsads.com