Carie dentale: tipi, sintomi, cause e cura

Le carie ai denti possono avere molteplici cause: quali sono e come si possono prevenire?

La carie dentale è molto comune ma prevenibile. Probabilmente tutti ne abbiamo già lamentata almeno una ad un certo punto della nostra vita. Per evitare che la condizione possa ripetersi in futuro, è quindi necessario saperne di più scoprendo nel dettaglio di cosa si tratta, quali sono le cause, i sintomi e le cure per trattarle e prevenirle.

Le cause della carie dentale

Quando mangiamo i batteri scompongono qualsiasi alimento rimasto nella nostra bocca e di conseguenza secernano acido. Questi ultimi attaccano lo smalto (lo strato esterno del dente), indeboliscono il dente e possono causare malattie gengivali. Premesso ciò, va sottolineato che la carie dentale può apparire in due forme ovvero occlusale in cui si formano nell’area proprio sopra il dente e sono facili da individuare, oppure interprossimali quando si formano tra i denti e possono passare inosservate nelle fasi iniziali.

La pulizia inadeguata è tuttavia spesso una delle cause principali della carie dentale. Spazzolatura, filo interdentale e risciacquo sono in tal senso necessari in quanto rimuovono l’accumulo di batteri, acidi e placche che contribuiscono a questa condizione negativa dell’apparato dentale.

I sintomi

La maggior parte delle persone è sensibile alla carie dentale specialmente coloro che consumano cibi ricchi di zuccheri o carboidrati. I segni più comuni da cercare se una carie inizia a formarsi, riguardano lo smalto indebolito che genere una sensibilità dovuta a minuscoli fori che si creano sulla superficie del dente interessato provocandone anche lo scolorimento.

Tra gli altri sintomi che possono indurre a pensare che si tratti di carie va citato il mal di denti persistente. In questo caso man mano che la carie prende forma, lo smalto si demineralizza e il dente perde la sua naturale capacità di rafforzare e proteggere la struttura del calcio e del fosfato di cui si compone. L’acido quindi entra in contatto con il dente interessato, penetrandolo e distruggendolo dall’interno verso l’esterno.

Come trattare la carie

La carie dentale è facilmente curabile dal dentista. A seconda dello stadio di decadimento, i seguenti quattro trattamenti sono tra i più comuni che un professionista può adottare.

Otturazione: trattamento più comune per le cavità, il dentista eseguirà la perforazione nel dente interessato e rimuoverà la parte cariata prima di riempire lo spazio vuoto.

Corone: se la maggior parte del dente ha iniziato a decadere, il dentista si adatterà una nuova corona atta a coprire la parte rimanente del dente proteggendolo da ulteriori danni.

Canale radicolare: se il decadimento raggiunge i nervi, viene intrapresa una procedura per rimuovere i nervi danneggiati o morti (devitalizzazione) e per prevenire ulteriori danni e infezioni.

Estrazione: in casi gravi o denti da latte, quelli interessati vengono completamente rimossi dalla radice. Per gli adulti, il danno da carie può essere irreparabile e per prevenire l’infezione il dentista estrarrà semplicemente l’intero dente. In questo caso, le opzioni per preservare il sorriso includono protesi parziali, ponti e impianti.

Prevenzione e cura

Sebbene la carie dentale possa portare a gravi danni e talvolta alla perdita dei denti, sono altamente prevenibili. Seguire una buona routine di igiene orale è spesso la soluzione ideale per garantire che non attecchiscano. Il metodo consiste in tal caso nello spazzolare i denti almeno due volte al giorno per rimuovere l’accumulo di tartaro e placca, e ancora migliore è se l’operazione viene eseguita con uno spazzolino elettrico con setole rotanti.

Anche l’uso del filo interdentale serve a rimuovere i residui di cibi e a scongiurare l’accumulo di placca sui denti, così come l’adozione di un risciacquo giornaliero con specifici collutori ideale quest’ultimo per rimuovere meglio eventuali particelle residue di cibo. Infine va detto che i migliori prodotti per l’igiene dentale sono quelli contenenti fluoro adatti per minimizzare la produzione di acidi.

Denti macchiati: il miglior rimedio naturale

Fermo restando che la pulizia dal dentista rimane l’arma migliore, possiamo affidarci a rimedi naturali per le carie. Il miglior rimedio naturale al momento è Denta Pulse. Scopriamo assieme di che cosa si tratta.

Denta Pluse è un dispositivo che permette di pulire i nostri denti a casa propria, senza il minimo rischio. Il suo rivoluzionario sistema a vibrazioni soniche permette la cura dell’igiene orale quotidiana ovunque vogliamo, senza costi aggiuntivi. Permette, infatti, di effettuare una pulizia professionale dei denti che contribuisce, con il tempo, a rimuovere la placca, il tartaro, residui vari e macchi. Il suo segreto? La presenza di oltre 3000 vibrazioni soniche emesse dallo strumento.

Questo apparecchio può essere utilizzato anche con impianti, corone, otturazioni e molto altro ancora. Compreso nel prezzo, inoltre, troverete anche la comoda testina in silicone che permette di pulire in modo accurato i nostri denti e troverete anche uno specchietto professionale per poter verificare i risultati.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

denta pulse

Lo strumento usa le 3000 vibrazioni per pulire i denti dal davanti, dal dietro e nel mezzo. Permette di rimuovere con efficacia il tartaro, le macchie ed i residui sui denti, contribuendo a sbiancarli. Lo strumento è dotato anche di luce integrata a Led che consente così di vedere al meglio anche gli angoli più difficili da raggiungere. Infine, grazie al suo design ergonomico è più facile e sicuro da usare: può, infatti, essere facilmente utilizzato da tutta la famiglia.

Essendo un prodotto esclusivo e originale, per Denta Pulse bisogna recarsi sul sito internet ufficiale. Non è, infatti, un articolo che possiamo trovare altrove. Non lo potremo mai trovare, ad esempio, in farmacia oppure dal dentista. Cliccando sul sito dovremo recarci su “Ordina Ora”. In pochissimo tempo avrete modo di compilare un modulo con i propri dati personali: dovrete andare ad inserire il nome, il cognome, il numero di telefono, l’indirizzo email e il vostro indirizzo.

Sono due le promozioni che attualmente sono in vigore: un set completo a 49 euro oppure due set completi a soli 69 euro. Cliccando su Ordina Ora avrete modo anche di procedere al pagamento, che si può effettuare sia in modalità anticipata che posticipata. In modo anticipato avrete la possibilità di pagare con Paypal o carta di credito, altrimenti potrete fare tutto in contrassegno, al momento della ricezione della merce presso la vostra casa, tramite corriere. Non vi sono spese di spedizione.

Scrivi un commento

1000

Polline d’api: benefici e controindicazioni

Cibi in scatola: quali sono gli effetti negativi sulla salute?

Leggi anche
  • lipasiLipasi: come funziona e quali sono i suoi valori

    La lipasi è fondamentale per la digestione dei grassi all’interno del corpo umano e il procedimento con il quale opera è complesso.

  • Colpo di calore: sai come riconoscerlo e come prevenirlo?Colpo di calore: come riconoscerlo e prevenirlo

    Le alte temperature estive portano numerosi rischi per la salute. Il rischio di un colpo di calore è molto grande, per questo è bene prevenirlo.

  • Integratori di sali minerali naturali: consigliIntegratori di sali minerali naturali: una ricarica di energia

    Integratori di sali minerali naturali: come reintegrare tutti i sali che perdiamo? Qualche consiglio.

  • Nervo vago cervicale: funzioni e disturbiNervo vago cervicale: il nervo “vagabondo”

    Il nervo vago cervicale: tutti i disturbi legati all’infiammazione del nervo.

  • 
    Loading...
  • cefalea da freddo: cosa significa e quali sono le causeCefalea da freddo: da cosa è provocata?

    Ti sarà capitato di incorrere nell’emicrania da gelato: cosa significa esattamente e perché ne soffriamo?

Entire Digital Publishing - Learn to read again.