Come eliminare macchine e acne: la ricetta della maschera bicarbonato e aceto di mele

La maschera per il viso con bicarbonato e aceto di mele pare sia miracolosa per le macchie del viso e per i brufoli. Vi sveliamo come prepararla.

Le macchie della pelle e l’acne sono alcuni dei disturbi dermatologici più comuni. Se fare un vista dall’esperto è importantissimo per assicurarci che la causa non siano, ad esempio, degli squilibri ormonali, i rimedi della nonna sono altrettanto validi per trattare episodi di acne temporanei e per rendere la nostra pelle più in salute e luminosa.

Una maschera che sta conquistando il web è quella con bicarbonato e aceto di mele che pare sia davvero miracolosa per chi soffre di macchie e brufoli testardi. L’unione di questi due ingredienti – che si possono facilmente trovare in casa o in qualsiasi supermercato – favorisce l’esfoliazione delle cellule più esterne della belle. Esfoliando lo strato più esterno della pelle, le cellule del nostro derma sono stimolate a riprodursi e a sostituire le cellule eliminate con un nuovo strato. Il rigeneramento cellulare ci aiuta così a schiarire macchie della pelle e sbarazzarsi di piccole imperfezioni come brufoli e punti neri.

Di seguito gli ingredienti per la maschera e il procedimento corretto da seguire per crearla e applicarla.

Ingredienti

Bicarbonato di sodio

Aceto di mele (è importante che sia di mele e non un semplice aceto di vino per condire)

Mezzo limone

Miele

Procedimento

  1. Versare un cucchiaino di aceto di mele in mezzo bicchiere d’acqua e fare sciogliere.
  2. In un contenitore a parte, versare un po’ di bicarbonato di sodio (meglio non esagerare se si ha la pelle delicata) e aggiungere lentamente l’aceto di mele e l’acqua.
  3. Spremere il mezzo limone sulla preparazione e infine aggiungere il miele, mescolando bene per far integrare gli ingredienti.

Applicazione

Dopo aver lavato il viso, applicare il rimedio aiutandosi con un batuffolo di cotone. Fare agire per circa 15 minuti, poi risciacquare con abbondante acqua tiepida (o fredda per favorire la chiusura dei pori).

È consigliabile preparare la maschera e applicarla una volta alla settimana per valutare come reagisce la propria pelle, e poi aumentare la frequenza fino a due volte alla settimana.

Scritto da Nicole Scavuzzo

Lascia un commento

Qual è il miglior esercizio per gli addominali: il programma

Il programma di allenamento di Lenny Kravitz: 4 esercizi per rimanere in forma smagliante

Leggi anche
  • 2148700266Protezione solare: come scegliere la crema giusta

    Il sole può essere un vero amico del nostro organismo. Fondamentale per la sintesi della vitamina D, aiuta a produrre serotonina e può contribuire a tenere sotto controllo alcuni problemi dermatologici, come l’acne e la psoriasi.

  • image 8fa69758 10a8 462b 9b4f 2647462dc137Crema idratante per rughe: quale scegliere

    La crema idratante, a base di componenti come acido ialuronico, dona una pelle dall’aspetto giovane e ben idratato e levigato.