Notizie.it logo

Legamenti ginocchio: come capire se hai uno stiramento

legamenti ginocchio

I legamenti del ginocchio sono molto delicati e possono essere oggetto di stiramenti e di lesioni. Come riconoscerli e come trattarli?

Come si può capire se si ha uno stiramento ai legamenti del ginocchio? L’articolazione di questa zona del corpo è piuttosto delicata e complicata. Cerchiamo di saperne di più sull’argomento.

Legamenti ginocchio

Le fasce di tessuto connettivo che uniscono il femore alla tibia sono chiamate legamenti del ginocchio. In tutto sono quattro: vi troviamo il crociato anteriore, il posteriore, ilcollaterale mediale e il laterale. I primi due crociati stanno al centro dell’articolazione del ginocchio, gli altri sono invece rispettivamente sul lato interno e esterno. A cosa servono i legamenti? Rendono stabile l’articolazione e fanno sì che l’osso non perda il suo naturale allineamento. Sono molto frequenti, in questa zona, gli stiramenti e le lacerazioni, specialmente in chi pratica molta attività sportiva.

Il legamento anteriore va dal femore alla tibia e si aggancia ad una prominenza che si chiama tubercolo intercondiloideo anteriore. Il posteriore si trova un po’ più in basso, tra la fossa intercondilare e il condilo mediale.

Da qui trova il collegamento alla prominenza chiamata tuberolo intercondiloideo posteriore, che è in una posizione più arretrata, ovviamente, rispetto all’anteriore.

Il collaterale mediale si trova sul lato interno del ginocchio. E’ chiamato come collaterali interno, per ovvi motivi. Infine, vi troviamo il collaterale laterale, che sorge sul lato esterno del ginocchio. Nasce vicino all’epicondilo laterale del femore e termina alla testa del perone. A differenza di ciò che abbiamo appena citato, il perone non fa parte dell’articolazione del ginocchio, in quanto non comunica con il femore.

Stiramento

Abbiamo visto come i legamenti del ginocchio possano essere oggetto di stiramento. Cosa significa? Ciò dipende da quale legamento si va a stirare. Nel caso in cui si abbia uno stiramento del crociato anteriore o posteriore, si verifica ginocchio instabile, dolore alla parte esterna e posteriore del ginocchio. E’ tipico, ad esempio, dei calciatori e, in genere, viene trattato con la riabilitazione o con la chirurgia.

Spesso vengono somministrati anche antidolorifici per il dolore che può essere più o meno intenso a seconda della gravità della situazione.

Anche la lesione o stiramento dei collaterali è tipica di chi svolge una intensa attività fisica. Viene anch’essa trattata con la riabilitazione e, nei casi più gravi, si andrà ad operare la zona in questione. In genere, si guarisce da ciò in un periodo che va dalle 2 alle 4 settimane.

Anatomia ginocchio

Facendo un piccolo ripasso di anatomia del ginocchio, ricordiamo che questa è un’articolazione e che unisce tre ossa tra loro: il femore, la tibia e la rotula. Il femore è l’osso più lungo che abbiamo ed è collegato al ginocchio. La tibia, invece, assieme al perone, forma lo scheletro della gamba all’opposto del femore. Infine, troviamo la rotula che è situata davanti a femore e tibia, che si trova nella parte anteriore del ginocchio. Vi si trovano, qui, i tendini del quadricipite.

Le 5 offerte migliori

In caso di lesione o stiramento del ginocchio, possiamo pensare di applicare del ghiaccio, per alleviare dolore e sofferenza.

Possiamo, però, ricorrere anche ad altri tipi di rimedi, che si possono acquistare in farmacia, nei negozi specializzati oppure su internet, ad esempio su Amazon. Vediamo le 5 offerte migliori in questione.

  1. ActiPatch Kit Dolori articolazione

Un prodotto che può essere valido per i dolori all’articolazione, anche dovuti allo stiramento, può essere l’Actipatch Kit. Lo troviamo in vendita a poco più di 28 euro ed è un articolo che esercita un’azione antiinfiammatoria sull’articolazione. E’ clinicamente testato e ha degli impulsi elettromagnetici. Garantisce un’efficacia di 720 ore totali.

2. SanaExpert Arthro Forte

Si tratta di 120 capsule che vanno a rinforzare le articolazioni, le ossa e le cartilagini. Su internet troviamo questo articolo a circa 34 euro. E’ ricco di vitamine e sali minerali, tra cui calcio, collagene, selenio, zinco, vitamina D e glucosamina. Riesce ad alleviare il dolore e l’infiammazione alle articolazioni. E’ privo di glutine, lattosio e fruttosio.

3.

Ginocchiera Wirezoll

In caso di dolore, può essere utile anche una ginocchiera. Wirezoll la mette in vendita su Amazon a circa 13 euro. Stabilizza l’articolazione durante il movimento.

4. Artiglio del diavolo Rush

Per curare i dolori alle articolazioni in modo del tutto naturale, si può ricorrere all’artiglio del diavolo. Rush mette in vendita il prodotto a circa 18 euro. Le capsule sono senza glutine e anche vegane. Il prodotto è valido per un mese di trattamento.

5. 5 kind gel antidolorifico naturale

Si tratta di un gel di origine naturale, marcato 5 kind. Il barattolo grande contiene 300 ml di prodotto. E’ una formula unica, che penetra in profondità per andare ad arrecare sollievo dal dolore di muscoli, articolazioni, ginocchia, ma anche mani, schiena ed artrite in generale. Lo troviamo in vendita a poco più di 15 euro su Amazon.

Per altri rimedi naturali per le articolazioni, leggi questo articolo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche