Come ottenere glutei perfetti con dieta e allenamento

Avere dei glutei tonici, alti e sodi è possibile se si eseguono i giusti esercizi e si segue una dieta bilanciata

Per ottenere glutei perfetti occorre seguire un’alimentazione sana e un allenamento specifico. Questo può comportare un forte impatto sul proprio stile di vita.

Glutei perfetti: esistono davvero?

Ammettiamolo, i glutei perfetti non esistono. I fattori che contribuiscono ad avere dei glutei alti e sodi sono diversi. Dalla genetica, alla percentuale di adipe sottocutaneo, all’età, alla cellulite, sono tanti i fattori che incidono sulla bellezza del fondoschiena.

Pertanto, occorre partire dal presupposto che bisogna sempre accettarsi, con tutti i pregi e difetti, e che nella vita si può sempre migliorare.

Attività fisica

Nella ricerca di un miglioramento estetico, è raccomandabile diminuire la massa adiposa a favore di quella muscolare. Meno grasso sottocutaneo vi è nella zona, più alte saranno le probabilità di avere dei glutei perfetti. Per raggiungere quest’obiettivo, l’allenamento e gli esercizi giusti sono essenziali.

Il gluteo è il muscolo più forte e più grande di tutto il corpo.

Pertanto, occorre prediligere un allenamento ad alta intensità, stimolando forza e rapidità. Per avere glutei perfetti, quindi, occorre alternare gli stimoli fisici e ottenere così dei risultati migliori.

Esercizi

Fare 30 minuti di corsa o camminata veloce al giorno aiuta sicuramente a migliorare la bellezza estetica dei glutei. Durante l’attività anaerobica tutti i muscoli del corpo sono stimolati, in particolar modo il grande gluteo, che col tempo risulterà più sodo.

Altri esercizi mirati ad avere glutei sodi da fare in palestra sono gli stacchi da terra, gli squat e gli affondi. Gli stacchi da terra eseguiti con un bilanciere consentono di aumentare la forza dei glutei. Partendo da una posizione eretta col bilanciere appoggiato sulle spalle e gambe divaricate, si scende fino ad un’apertura del ginocchio di 90°. Si ritorna poi alla posizione iniziale.

Gli squat sono l’esercizio più comune e conosciuto per avere glutei perfetti.

Per eseguirli, il movimento completo richiede di abbassare il bacino, tenendo la schiena dritta, fino a quando ginocchia e bacino saranno alla stessa altezza. Esistono diverse varianti di quest’esercizio, tutte valide alternative per avere glutei perfetti.

Gli affondi si basano sul disassamento dei piedi, che verranno portati in avanti uno per volta. Il movimento completo richiede di toccare il pavimento col ginocchio, alternando le due gambe. Si possono eseguire sia frontalmente che posteriormente.

Per avere glutei perfetti anche dei gradoni possono essere utili. Fare un semplice sali scendi su un alto gradone rafforza i glutei e li rassoda. Inoltre, sui gradoni è possibile fare il jump box, ossia dei salti da terra sul gradone e poi scendere.

Alimentazione

Anche l’alimentazione ha un ruolo importante per ottenere glutei perfetti. Per raggiungere l’obiettivo, conviene seguire una dieta ipocalorica, riducendo le calorie rispetto al consumo attuale. L’importante è consumare più energia di quella che si introduce nell’organismo. La dieta per avere glutei perfetti si compone di 5 pasti, tra spuntini e pasti principali. Occorre eliminare il cibo spazzatura e alcolici. È opportuno, invece, prediligere carne, formaggi magri, pesce, frutta e verdura. Olio, burro, cereali e legumi andranno sempre pesati. Anche i carboidrati come pasta e pane andranno limitati.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Antidepressivi: cosa sono, i benefici e gli effetti collaterali

Le migliori piante rilassanti da avere in casa

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.