Il sistema endocrino: cos’è e come funziona

In questo articolo vi spieghiamo in cosa consiste il sistema endocrino e quali sono le sue funzioni.

Il sistema endocrino comprende una serie di ghiandole che producono ormoni con diverse funzioni vitali. Gli ormoni sono sostanze chimiche rilasciate da organi o cellule in una parte del corpo. Vengono trasportate dall’apparato circolatorio agli altri organi o tessuti, dove controllano o regolano lo sviluppo o la funzione di quelle strutture.

Le ghiandole endocrine

Le ghiandole endocrine sono anche chiamate ghiandole a secrezione interna, perché secernono ormoni direttamente nell’apparato circolatorio. In contrasto, le ghiandole esocrine rilasciano le loro secrezioni mediante dei condotti (per esempio, le ghiandole sudoripare producono un fluido che scorre sulla superficie della pelle attraverso piccoli condotti simili a dei tubi).

Gli ormoni

Gli ormoni possono essere considerati dei messaggeri chimici. Sono mirati a specifiche cellule del corpo ed il loro arrivo in quelle cellule causa specifiche attività.

Advertisements

Uno dei maggiori compiti degli ormoni è quello di coordinare le attività degli apparati. Per esempio, quando una persona corre, l’ormone epinefrina agisce sul cuore facendo aumentare il battito e la forza di contrazione.

Esso agisce anche sui vasi sanguigni per far aumentare il flusso sanguigno nei muscoli e far diminuire il flusso sanguigno nel tratto gastrointestinale. Gli ormoni possono anche aiutare a controllare il tasso di crescita del corpo e del metabolismo ed aiutano a mantenere un ambiente interno consistente.

Il sistema endocrino ha una grande influenza sul modo in cui ci sentiamo ed agiamo. A turno, la nostra energia ed altri bisogni in ogni situazione impostano l’attività del sistema endocrino. Questo rapporto di feedback è cruciale per mantenere il nostro benessere generale. Diamo uno sguardo ai componenti più importanti del sistema endocrino.

Componenti del sistema endocrino

Il sistema endocrino comprende ghiandole che rilasciano ormoni vitali nel sangue. Analizziamo i maggiori tipi di ghiandole o le parti che costituiscono il sistema.

Ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali sono fondamentali per le funzioni corrette del corpo, come manutenzione del bilancio idrico, reazione allo stress e riproduzione. Vi sono due ghiandole surrenali, ognuna delle quali si trova sopra ad un rene. Le ghiandole surrenali hanno due parti distinte: la corteccia (lo strato esterno), che secerne ormoni steroidei ed il midollo (la parte interna), che secerne epinefrina e norepinefrina.

Vi sono più di 30 ormoni steroidei prodotti dalle ghiandole surrenali.

Questi ormoni servono a regolare una vasta gamma di processi del corpo. Epinefrina e norepinefrina sono responsabili dei cambi della frequenza cardiaca, della pressione sanguigna e dei livelli di glucosio utilizzabile (un tipo di zucchero), necessari per affrontare lo stress.

Pancreas

Il pancreas si trova nella parte centrale posteriore della cavità addominale, dietro lo stomaco. Cellule specializzate nel pancreas producono due ormoni, l’insulina ed il glucagone. Essi servono a mantenere stabili i livelli di glicemia nel corpo. L’insulina aiuta le cellule del corpo ad utilizzare il glucosio per l’energia, riducendo in tal modo il livello di zuccheri nel sangue. Per bilanciare quest’azione, l’ormone glucagone stimola il fegato per rilasciare gli zuccheri immagazzinati nel sangue e far alzare i livelli di glicemia.

Il pancreas svolge anche una funzione nella digestione. Le cellule non endocrine del pancreas producono delle sostanze chimiche speciali chiamati enzimi, che vengono rilasciati direttamente nell’intestino tenue attraverso dei condotti. Questi enzimi aiutano a spezzare le proteine, i carboidrati (zuccheri ed amidi) e grassi nell’intestino tenue. Questa doppia attività del pancreas fa in modo che esso funzioni sia da organo endocrino che esocrino.

Aiuta la tua digestione con questo digestivo effervescente. Acquistalo su Amazon e arriverà comodamente a casa tua in meno di 48 ore. Provalo!

Ghiandola pituitaria

La ghiandola pituitaria è un piccolo organo situato appena sotto la base del cervello. Esso si trova tra i due lobi frontali, direttamente sotto una cavità chiamata seno sfenoidale. E’ spesso chiamata la ghiandola principale perché tutte le altre ghiandole endocrine sono sotto il suo controllo. Il suo compito è quello di ricevere messaggi circa i bisogni di ormoni e di secernere sia l’ormone che altre sostanze che causano la produzione ed il rilascio dell’ormone.

Il lobo anteriore (frontale) della ghiandola pituitaria secerne somatotropina (ormone della crescita), che riguarda la crescita del corpo in generale. L’ormone tireotropo, agisce sulla tiroide per stimolare la produzione di ormoni tiroidei. Tra questi l’ormone adrenocorticotropo (ACTH), che stimola la corteccia surrenale. Quello follicolo,stimolante e luteinizzante, necessari per la maturazione ed il rilascio degli ovuli e delle cellule spermatiche. La prolattina, un ormone che agisce sulle ghiandole mammarie in modo da favorire la produzione di latte.

Il lobo posteriore della ghiandola pituitaria secerne ossitocina, che stimola il tessuto dei muscoli lisci per la contrazione (ed è di vitale importanza durante il parto) e la vasopressina,un ormone che regola i reni.

Ghiandole sessuali

La responsabilità primaria per la produzione ormonale del sistema riproduttore si trova nei testicoli (ghiandole sessuali maschili) e nelle ovaie (ghiandole sessuali femminili).

I testicoli sono due organi ovali nello scroto (la sacca di pelle dietro il pene). I testicoli producono sperma ed ormoni sessuali che controllano le caratteristiche secondarie maschili, inclusa la crescita della barba.

Le due ovaie risiedono nella pelvi. Esse secernono ormoni estrogeni e progesterone, che controllano l’ovulazione (il rilascio mensile dell’ovulo dall’ovaio) e le caratteristiche secondarie femminili, come lo sviluppo del seno.

Ghiandole tiroidee e paratiroidi

La ghiandola tiroidea si trova di fronte al collo e appena sopra lo sterno. Si tratta di due lobi situati su entrambi i lati della trachea. Essi sono collegati da una stretta fascia di tessuto chiamata istmo. Gli ormoni rilasciati dalla tiroide influenzano il flusso del metabolismo (il processo chimico del corpo che ha a che fare con la produzione di energia).

Le quattro ghiandole paratiroidi sono situate dietro e ai lati di ogni lobo della ghiandola della tiroide. La loro secrezione, l’ormone paratiroideo, controlla i livelli del calcio nel sangue.

Il sistema endocrino è uno dei più importanti processi del corpo. Comprendere i componenti del sistema può aiutarti a capire come funzioni il corpo umano.

Quest’articolo è unicamente per scopi informativi. Non intendiamo fornire consigli medici. Gli editori e gli autori non si assumono la responsabilità per esercizi, modifica nelle diete, azioni o applicazioni in campo medico che verranno attuati dopo la lettura di quest’articolo. La pubblicazione di quest’informazione non vuole sostituire il consiglio medico o di qualsiasi altro esperto. Prima di sottoporsi a qualsiasi tipo di trattamento, il lettore deve recarsi da uno specialista.

Scritto da Lisa Vierti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dita: quello che non avete il coraggio di chiedere

Viagra e onde d’urto: tutto quello che non sapevate

Leggi anche
Contents.media